Romario Dos Santos Alves, il bodybuilder che si ispira a “L’Incredibile Hulk” – FOTO

Romario Dos Santos Alves, il bodybuilder che si ispira a “L’Incredibile Hulk” – FOTO

Romario Dos Santos Alves, 25 anni, si è rivolto ad un cocktail di olio, antidolorifici e alcool per pompare i suoi bicipiti


Un bodybuilder che voleva apparire come “L’Incredibile Hulk” ha rischiato la vita iniettando olio nelle sue braccia. Romario Dos Santos Alves, 25 anni, si rivolse a un cocktail di olio, antidolorifici e alcol per pompare i suoi bicipiti con risultati sorprendenti. Ora l’ex guardia del corpo terrorizza i bambini con i suoi muscoli giganti e si trova ad affrontare un catalogo immenso di gravi problemi di salute. Romario ha detto: “Se lo prendi una volta ci sarà sicuramente una seconda volta. Ricordo quando il medico mi ha detto che ci sarebbe stato il bisogno di amputare entrambe le braccia. Voglio che la gente veda i pericoli, potevo morire perché volevo muscoli più grandi. Non ne vale la pena.”

romario

Ha aggiunto: “Ho visto alcuni ragazzi in palestra con braccia enormi e ho iniziato a fare amicizia con loro. Mi hanno introdotto al Synthol ed ero entusiasta dei risultati, ma ho perso il controllo. I miei muscoli sono diventati durissimi e non riuscivo nemmeno a iniettare il liquido nelle mie braccia, erano piene di sassi. Ho deciso che l’unica cosa che potevo fare era utilizzare degli aghi specialistici, quelli utilizzati per i tori.”

romario 2

Romario ha anche ingannato la moglie Marisangela Marinho, 22 anni, dicendole che le iniezioni erano temporanee. Quando però si è accorta della verità, la donna lo ha messo alle strette intimandolo di scegliere tra la loro relazione e il Synthol. L’uomo ha aggiunto: “Sono stato ricoverato in una clinica e mia moglie era incinta di sei mesi – eravamo da soli, senza amici e famiglia. Ho deciso di sistemare tutto e non ho mai più voluto prendere droghe, abbiamo attraversato un momento davvero difficile e siamo quasi morti di fame… E poi grazie a Dio il medico mi ha detto che non dovevamo amputare, ma che potevano rimuovere le “pietre” che il Synthol aveva formato nelle mie braccia.”

Romario ha ancora l’ambizione di diventare un bodybuilder professionista, ma si impegnerà a rimanere pulito.

LEGGI ANCHE:

“Nel sesso conta avere i piedi perfetti”, parola di gigolò per professione

Sesso, record di vendite per la pillola dell’amore

Simona Vitale





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto