PSY: Gentlman e l’attacco di Billie Joe Armstrong dei Green Day

PSY: Gentlman e l’attacco di Billie Joe Armstrong dei Green Day

Il leader dei Green Day ci va giù pesante con il creatore dei tormentone Gangnam Style e Gentleman.


Cosa succede quando un artista sud-coreano è capace di creare delle canzoni pop perfettamente radiofoniche e soprattutto che entrano nella testa e nelle playlist di milioni, anzi miliardi di persone? Succede che non a tutti va giù il suo successo, succede che l’invidia a volte prende il sopravvento, succede che sparare a zero anche con una buona dose di cattiveria potrebbe essere la cosa più umana da fare.

E’ quello che è successo a Billie Joe Armstrong, voce e leader dei Green Day, che proprio non ce l’ha fatta a trattenere le sue parole che non sono state leggere: Armstrong ha detto qualcosa di poco carino a PSY e alla sua nuova canzone Gentleman e ha pensato bene si servirsi di Instagram per lanciare le offese:

“Questo tipo è l’herpes della musica. Pensi che se ne sia andato per sempre, e quello si ripresenta #pleasegoaway”.

 

Schermata-2013-05-09-a-10.52.35

 

E’ bene specificare che il cantante dei Green Day utilizza il social soltanto per inserire fotografie non personali, ma che sono utili per descrivere l’attualità e le vicende che stanno accadendo nel mondo, così da fornire il suo personalissimo punto di vista.

Il bello di tutta questa vicenda è che le reazioni che Armstrong probabilmente si aspettava di ricevere, non ci sono state. Nessuna replica altrettanto offensiva, nessuna dichiarazione di guerra, ma soltanto un signorile ed educato intervento di PSY che ha detto:

“Mi piace la definizione. Come si chiama chi me l’ha data? Billie Joe Armstrong dei Green Day… Grazie, lo apprezzo molto, davvero”.

Probabilmente PSY avrà fatto dei conti col fatto che l’herpes è qualcosa difficile da eliminare, ogni volta che va via, puntualmente ritorna e dunque, quale migliore complimento per un artista che si nutre soltanto di hot che sbancano YouTube, le classifiche e gli store?

 

 

(b.p.)

 





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto