“Un posto al sole” ha compiuto 18 anni

“Un posto al sole” ha compiuto 18 anni

Un posto al sole è la soap più longeva in Italia


Era il 21 ottobre del 1996 quando fu mandata in onda la prima puntata di “Un posto al sole”, la soap prodotta interamente in Italia e realizzata dal Centro di produzione Rai di Napoli. La prima puntata vedeva per protagonista il conte Giacomo Palladini che, con la sua morte, lascia in eredità alla figlia Anna quella che verrà sempre identificata come “La Terrazza”, un appartamento in cui vivranno, nel corso delle stagioni, diversi personaggi.

C’è chi è presente fin da quella prima puntata, come Marzio Honorato nel ruolo di Renato Poggi e Patrizio Rispo in quelli di Raffaele Giordano, mentre con l’andare degli anni diversi personaggi sono usciti di scena. Tra questi, la moglie di Raffaele, uccisa dalla mafia, il figlio Diego (che appare e riappare nel corso delle stagioni) mentre altri sono arrivati, come Viola, che si trasferisce da Milano a Napoli con la famiglia e oggi è uno dei personaggi più amati della soap e Andrea, fotografo, che proprio con Viola vivrà una tormentata storia d’amore.

Tutti i Palladini sono spariti dalla serie e poi ricomparsi per
scomparire di nuovo, mentre l’unico punto fermo è proprio La Terrazza, luogo d’incontro dei giovani che vi abitano e dove s’intrecciano la maggior parte delle storie dei protagonisti. Tra gli interpreti che non ci sono più nella soap da citare l’attrice Serena Rossi, che per varie stagioni ha dato il volto a Carmen ed ora è tra i concorrenti del varietà di Carlo Conti “Tale e quale” in onda su Rai 1 ogni venerdì sera.

La soap ha affrontato tematiche dure come la mafia, il disagio
giovanile, il bullismo sempre nello scenario del golfo di Napoli e a distanza di anni continua ad appassionare ogni sera milioni
d’italiani. Buon compleanno quindi alla soap diventata “maggiorenne” con la speranza che ancora per molto tempo continui a regalare emozioni a tutti i suoi fan.





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto