Pechino Express 3 vincono gli Sposini grazie al Twist Bambolino de La Pina

Pechino Express 3 vincono gli Sposini grazie al Twist Bambolino de La Pina

La Pina ed Emiliano Pepe hanno tutte le carte in regola per essere i campioni di questa edizione di Pechino Express 3


Sono divertenti e creano siparietti davvero interessanti durante questa edizione di Pechino Express: stiamo ovviamente parlando della coppia degli Sposini! La Pina ed Emiliano Pepe sono simpatici, capaci di vincere praticamente sempre e di avere anche il potere, proprio grazie al loro arrivare per primi, di poter addirittura vendicare l’uscita di scena dei loro amici I Fratelli. Ebbene sì, gli Sposini hanno deciso di mandare a casa i Coreografi e di lasciare nel gioco le miracolate Immigrate che, arrivando sempre ultime, vengono puntualmente salvate perché ritenute estremamente deboli.

Ecco quindi che settimana dopo settimana procede il duro percorso di Pechino Express 3 e ad allietarlo ci pensano La Pina ed Emiliano che hanno fatto dell’adventure game la loro luna di miele: luoghi fantastici, atmosfere da sogno e nonostante tanta fatica, ricompense davvero gratificanti e scenari da sogno: insomma un vero e proprio gioco fatto di tante belle sorprese e di momenti da trascorrere insieme. Detta in altri termini: La Pina ed Emiliano sono la nuova coppia della televisione italiana e il merito è tutto di Pechino Express 3.

PER LEGGERE TUTTE LE NEWS DI PECHINO EXPRESS 3, CLICCATE QUI

La rete fa il tifo per loro, lo stesso Costantino Della Gherardesca ha riconosciuto quanto La Pina sia un valore aggiunto di questa edizione dell’adventure game targato Rai2 e Magnolia e non possiamo che pensarla allo stesso modo: la voce di Radio Deejay ha un modo tutto nuovo di raccontare le vicende, ha un senso descrittivo toccante, così come è toccante il suo modo di vivere le cose durante le sfide di Pechino Express; allo stesso modo anche Emiliano si lascia trasportare da sua moglie e insieme sono una forza della natura, non trovate?

PER SAPERNE DI PIù SU LA PINA ED EMILIANO PEPE, CLICCATE QUI

(b.p.)





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto