Pechino Express 3: Costantino Della Gherardesca parla dei nuovi concorrenti

Pechino Express 3: Costantino Della Gherardesca parla dei nuovi concorrenti

Le Cattive e Le Immigrate due coppie da tenere d’occhio


Mentre sta per ritornare l’avventura itinerante di Pechino Express 3, quest’anno vagante ai confini dell’Asia, Costantino Della Gerardesca, conduttore del reality per la seconda volta consecutiva, concede
alcune indiscrezioni sulla nuova stagione nel corso di un’intervista rilasciata a Reality e Show, dove annuncia che con i nuovi concorrenti ne vedremo delle belle.

Sembra che ci saranno belle sorprese da parte di tutto il gruppo, più “creativo” rispetto a quelli visti nelle due stagioni precedenti, tra cui spiccano la solarità di Emiliano, marito de La Pina, e la
positività di Corrado, compagno di squadra di Alessandra Celentano.
Grande rivelazione della stagione degna di raccogliere il testimone de
La Marchesa e Il Maggiordomo dovrebbe essere, leggendo quanto
dichiarato da Costantino, la coppia delle Cattive formata dalle
sconosciute Antonella e Angelina, anche se una buona carica di carisma potrebbe venir fuori dalle Immigrate Mariana e Romina; su
quest’ultima, compagna di vita del campione uscente, Costantino spreca qualche parola in più: “Romina è una ragazza di una simpatia rara,
fossi eterosessuale la sfilerei a Maddaolini e le chiederei di
sposarmi”.

Avendo lui già preso parte alla sfida anche in veste di concorrente, ammette all’intervistatore che non gli dispiacerebbe tornare in gara e rimettersi in gioco, magari al fianco di Margherita Buy: “Tutte le volte che l’ho incontrata mi ha redarguito per qualcosa, a caso. Sonoun paio di anni che non la incontro, ma quando mi vedeva non riusciva a non sgridarmi per qualcosa di cattivo che, secondo lei, combinavo in televisione. Farebbe ridere la coppia, ma non so quanto andremmo
lontano”. La terza stagione di Pechino Express si preannuncia a dir poco scoppiettante, non ci resta che guardare.

Valeria Martalò





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto