La Rai stoppa la partecipazione di Paola Perego a Made in Sud

La Rai stoppa la partecipazione di Paola Perego a Made in Sud

La Rai vieta la partecipazione di Paola Perego a Made in Sud. E il Codacons insorge.


Paola Perego di nuovo nel mirino dei vertici Rai. Secondo quanto riportato da Lucio Presta su Twitter, infatti, alla conduttrice monzese è stato vietato di prender parte all’ultima puntata di Made in Sud andata in onda martedì 30 maggio 2017.

Persiste, quindi, l’allontanamento della presentatrice dalle produzioni targate Rai in seguito alla chiusura della sua trasmissione Parliamone Sabato avvenuta tre mesi fa: nel corso di una puntata del programma pomeridiano di Rai1 provocò scalpore il dibattito – con annesse slide – sulle motivazioni che porterebbero sempre più uomini italiani a preferire la donna dell’est.

paola-perego_980x571

Sulla vicenda Made in Sud è intervenuto anche il Codacons che ha indirizzato un richiamo all’azienda Rai senza però ottenere risultati. L’associazione ha prontamente minacciato il servizio pubblico di ricorrere ad una denuncia per discriminazione sul luogo di lavoro qualora non fossero arrivati seri provvedimenti nei confronti di Flavio Insinna, dopo la messa in onda da parte di Striscia la Notizia dei suoi fuorionda ad Affari Tuoi. L’accusa mossa alla Rai è quella di utilizzare due pesi e due misure nella valutazione delle vicende che hanno coinvolto i due conduttori, finiti entrambi nell’occhio del ciclone.





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto