Paola e Chiara – dopo lo scioglimento del duo, Paola su Italia 1 in “Nord Sud Ovest Est”, con Max Pezzali

Paola e Chiara – dopo lo scioglimento del duo, Paola su Italia 1 in “Nord Sud Ovest Est”, con Max Pezzali

“È da tempo che volevo fare qualcosa in televisione, ma aspettavo l’occasione giusta e più adatta a me” ha dichiarato Paola Iezzi.


Le due sorelle hanno sciolto il loro duo l’8 luglio scorso; Paola & Chiara non esistsono più.

La sorella mora del pop è pronta per le riprese del nuovo programma Mediaset “Nord Sud Ovest Est”, che girerà con Max Pezzali e Jake La Furia dei Club Dogo. I tre sono già in viaggio per tutta l’Italia alla ricerca degli artisti protagonisti dei tormentoni musicali più belli, dagli anni 80 fino a oggi.

Paola ci spiega che la sua doveva essere una partecipazione deviata, ma il team lavorativo ed il suo entusiasmo l’hanno convinta a rimanere. Con Max c’è un legame fortissimo anche perché fu con lui che le due sorelle iniziarono a vivere le prime esperienze musicali, come coriste nel progetto band degli 883, dopo l’abbandono di Mauro Repetto. Avevano registrato insieme alla band tutti i videoclip del loro ultimo album “La donna, il sogno & il grande incubo”, nel 1995.

 

La donna, il sogno & il grande incubo
883 – Max Pezzali

 

Insieme erano stati al Festivabar, prima di partire per il tour. Paola aveva anche partecipato a “I migliori anni” di Carlo Conti e così come per la musica, lei non ha mai fatto mistero di adorare la cura dei particolari e i programmi che racchiudono in sé un grande lavoro da parte degli autori.

Così la cantante appassionata di Fiorello arriva in televisione con un programma che è più un documentario di viaggio volto a raccogliere i pezzi musicali più importanti e più conosciuti in Italia. Lavorando al programma Max e gli altri hanno riscoperto e ricordato brani che credevano d’aver completamente dimenticato.

Proprio uno dei pezzi più belli di Paola & Chiara fu eletto, qualche anno fa, come il tormentone estivo più conosciuto e ballato di tutti i tempi. Si tratta di “Vamos a bailar“, la canzone uscita nel 2000, che nonostante veli un certo senso di malinconia, è stato capace di conquistare il cuore di moltissimi italiani e di dare loro un po’ di speranza e un po’ di gioia per il futuro.

 

https://www.youtube.com/watch?v=4qeagcYoTRA

 

Parla la sorella di Chiara: “Quando inizi a fare musica, tutta la percezione di ciò che ascolti, purtroppo, cambia. Ho cominciato così giovane la mia carriera ed è tutto diventato importante così in fretta che i miei ultimi ricordi dei tormentoni estivi da fan sono legati a Ivana Spagna!

Lavorando per “Nord Sud Ovest Est” Paola dice di essersi resa conto di quali siano i processi che portano una canzone a diventare un hit: il più delle volte sembra accadere in modo parecchio casuale: “ci vuole intuizione e tanta fortuna” – ha dichiarato.

Riguardo alla separazione dalla sorella, anche lei non se lo aspettava: “c’erano stati dei segnali ma è successo tutto all’improvviso“.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto