Palinsesti Rai: l’avanzata dei soliti noti

Palinsesti Rai: l’avanzata dei soliti noti

Uno speciale con Benigni, Fazio a Sanremo e a Che tempo che fa e una valanga di fiction: ecco cosa vedramo in tv la prossima stagione


Presentati i palinsesti Rai per la nuova stagione. Tra novità (poche) e certezze, mamma Rai sostanzialmente punta su nomi e formati che ne hanno assicurato i risultati migliori.
Il ritorno di Roberto Benigni per uno speciale pre natalizio dedicato ai Dieci Comandamenti è la notizia inattesa (dopo la Costituzione e Dante) mentre si conferma la presenza di Fabio Fazio alla conduzione di Sanremo 2014 (“la logica direbbe di non farlo” ha commentato il conduttore), intanto si definiscono le formalità e si avviano le trattative con Jovanotti, “sogno” non proibito del 64mo festival.

I programmi forti restano tutti, sono i conduttori che ruotano. La vita in diretta, lo storico programma del pomeriggio di Rai1 va a Paola Perego con Franco Di Mare; Mara Venier passa a Domenica In dove Giletti con la sua Arena resta inamovibile. E Lorella Cuccarini ? Assente. Antonella Clerici salda come una roccia alla conduzione della Prova del Cuoco edizione numero 14, idem per Carlo Conti al pre serale de L’Eredità; e al Tale e quale show (il venerdì sera). La novità che riguarda il presentatore toscano è CFactor, un talent comico che va ad aggiungersi ad un nuovo reality di stampo “umanitario”, titolo “Mission” e al game show Pechino Express (Rai2) che sarà condotto da Costantino della Gherardesca. E poi tre nomi forti di Rai 1: Milly Carlucci col suo Ballando con le Stelle; Bruno Vespa con Porta a porta (dal lunedì al giovedì) e Flavio Insinna alla conduzione di Affari tuoi.

Anche quest’anno è dalla fiction che la tv pubblica s’aspetta i risultati migliori; obiettivo minimo: confermare il 23, 4 per cento di media  con un ascolto medio di oltre 6,5 milioni di spettatori. Su Rai1 la fiction Rai ha ottenuto il risultato record degli ultimi anni (dati da gennaio a maggio 2013).
La stagione 2013 – 2014 si annuncia  con molti nuovi titoli e con alcuni ritorni.
Dal prossimo autunno, la fiction continuerà ad alimentare il palinsesto di Rai1, con tre-quattro serate a settimana di nuove produzioni, e di Rai3, con le storie di Un Posto al Sole, ma tornerà anche, dopo molto tempo, su Rai2 con l’innovativa serie Una Mamma imperfetta (sulla fiction seguiranno approfondimenti ).
Su Rai2 ancora ampio spazio ai telefilm americani, tra le seria più attese troviamo Under The Dome, tratta da Stephen King.

Sarà l’anno di Nicola Savino? Il bravo ex dj si metterà alla prova con la conduzione di Quelli che il calcio, archiviata dunque l’era di Victoria Cabello. Su Rai 2 un nome nuovo, quello di Nicola Porro (La7 e Il Giornale) alla guida di un docu-talk le cui prime puntate sperimentali andranno in onda a luglio.

Concludiamo con Rai3. Il fiore all’occhiello Che tempo che fa, torna il sabato nella versione “normale” e la domenica con una puntata lunga che termina alle 22.30. Report di Milena Gabanelli e Presa Diretta di Riccardo Iacona, che caratterizzavano il palinsesto serale della domenica di Rai3 passano al lunedì. Il martedì resta saldamente nella mani di Giovanni Floris e del suo Ballarò ed il mercoledì di scena Chi l’ha viso condotto da Federica Sciarelli. Paolo Mieli condurrà ancora Correva l’anno mentre tra le novità della rete ecco un talent per aspiranti scrittori Masterpiece e Maracanà, in seconda serata al lunedì. Si tratta di una trasmissione di commento sportivo da taglio “intelligente”, conduce Antonio Polito. (a.d)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto