Oscar 2014: Lana Del Rey sabotata per la corsa alla vittoria

Oscar 2014: Lana Del Rey sabotata per la corsa alla vittoria

Una bufala rischia di penalizzare Young and Beautiful la colonna sonora de Il Grande Gatsby, ecco perché


Una delle canzoni più belle dell’anno secondo tantissimi, ma soprattutto una delle canzoni che potrebbe arrivare dritta dritta nella cinquina per la corsa all’Oscar. Young and Beautiful senza ombra di dubbio non è passata inosservata quest’anno, perché all’interno del film Il grande Gatsby è stata scelta per un momento importantissimo e fondamentale e all’interno del film è stata utilizzata magistralmente.

Purtroppo però, se da un lato il pezzo è blasonato, dall’altro sembra essere in atto un vero e proprio boicottaggio di Lana Del Rey per la corsa all’Oscar 2014 come colonna sonora.

Stando a quanto riportato dalle ultime news, infatti, sembrerebbe che i membri del comitato di selezione dell’Academy avrebbe ricevuto la stampa di un articolo on line che annunciava la squalifica della canzone dalla lista dei pezzi candidati all’Oscar come Miglior Canzone Originale.

 

 

La notizia sarebbe da imputare a Variety, per antonomasia fonte di verità assoluta o quasi, peccato però che il giornale si difende annunciando di non aver mai e poi mai annunciato o pubblicato la notizia di una squalifica per Lana Del Rey e per la sua Young and Beautiful.

La Warner è su tutte le furie, tanto da voler attuare una campagna contro questa denigrazione della cantante, con tanto di feautrette legata al pezzo della cantautrice americana. Insomma, staremo a vedere come andranno le cose, ma sta di fatto che la notizia sta facendo il giro del mondo e in tantissimi parlano invece di una notizia messa in giro dai detrattori non solo di Lana Del Rey, ma addirittura del produttore dell’intera colonna sonora, ovvero il rapper Jay-Z.

Dove si trova la verità? Non sappiamo dirlo, sta di fatto che comunque a breve si conoscerà al cinquina delle canzoni candidate all’Oscar e soltanto allora sapremo se Lana Del Rey sarà in pista per la corsa alla prestigiosa statuetta. (b.p.)

 

 





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto