Nutella: le 10 cose che non sapevi sulla famosa crema di nocciole

Nutella: le 10 cose che non sapevi sulla famosa crema di nocciole

Se amate la Nutella non potrete evitare di conoscere tutti i dettagli e la storia della crema alla nocciola più famosa del mondo.


Chi non ha mai assaggiato almeno un cucchiaino di Nutella? In genere la mangiamo a colazione, nell’ora di merenda e in tutte le sue declinazioni possibili. Ci sono cose però che ancora non sapete sulla famosa crema di nocciole. Ecco un elenco di tutto quello che arricchirà la vostra conoscenza circa questa crema:

-Durante i primi anni delle sua avvenuta nel commercio, la Nutella veniva pubblicata in blocchi da tagliare in varie misure. Come già saprete il suo inventore è Pietro Ferrero, che durante una fredda sera autunnale del 1945 ebbe la straordinaria idea di inventare la crema. Aggiunse semplicemente un po’ di burro di cocco per ammorbidire un impasto che aveva creato con tanto di nocciole, zucchero e cacao. La crema che venne fuori, fu battezzata “Pasta Gianduja”, ed era costituita da dei morbidi panetti che venivano confezionati con della carta stagnola, con l’obiettivo di poterli facilmente trasportare.

– Nel 1969, la Ferrero cambiò il nome della celebre crema in uno che poteva rendere più facile le vendite e diventò: crema Kinder vitaminizzata. Un chimico di nome Francesco Rivella, ricevette l’incarico di creare la Nutella Vitamin, ovvero la “Crema Nutella Vitaminizzata”, con l’aggiunga di sostanze che erano adatte alla crescita, con l’obiettivo di invogliare le mamme ad acquistarlo e a farlo mangiare ai propri figli. Nonostante ciò, questo prodotto non uscì mai dalle aree test.

– Le prime Nutella sono state spalmate sui mercati italiani scatenando un mercato di grande successo.

– Pietro Ferrero, il suo inventore, è stato davvero un uomo di grande creatività che con la Nutella si è assicurato il successo in tutto il mondo.

– A incentivare l’idea di Ferrero pare siano stati, tra i personaggi più noti, Hitler e Napoleone. Ognuno dei due, a suo tempo e a modo suo, ha fatto sì che il prezzo del cioccolato impennasse, e che di conseguenza i mercati europei, compreso quello italiano, cercassero delle strategie per allungare il cioccolato, trovando nella nocciola l’ingrediente perfetto.

– La pagina ufficiale della Nutella nata nel 2009, era la terza pagina per numero di “Mi Piace”, dietro solo a quella di Barack Obama e della Coca-Cola. Ora, conta ben 30 milioni e mezzo di Mi Piace!

– Oggi la Nutella vende circa un barattolo più o meno ogni 2,5 secondi in tutto il mondo. Un dato davvero strabiliante se si tiene conto che nasce una persona ogni 8 secondi.

– La Nutella è entrate anche nel mondo dei Guinness World Records con la colazione più grande di tutti i tempi. Nel 2005, in Germania, più di 27.854 persone si sono riunite a Gelsenkirchen per mangiare un po’ di questa deliziosa crema.

– Ormai Nutella ha conquistato il mondo! Sono ben 75, i paesi che hanno acquistato il celebre marchio.

– A quanto pare, esiste, dal 2007, il giorno della Nutella. Per la precisione, ogni 5 febbraio i fan della Nutella festeggiano con pennellate di crema sulla fetta di pane. In questa giornata si mangia, si condividono ricette gustosissime, e si dimostra al mondo che basta avere un sogno e un cucchiaio, e tutto è possibile!
 





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto