Noemi, la rossa di The Voice of Italy

Noemi, la rossa di The Voice of Italy

La grintosa cantante confessa: “Ad X Factor preferisco The Voice of Italy”


Chi l’ha detto che solo i vincitori dei talent show hanno fortuna, gloria e successo? Il caso di Noemi dimostra che ciò non è assolutamente vero e, ribaltate le carte, la cantante ha saputo conquistare traguardi prestigiosi come le oltre 400.000 copie vendute per i suoi due album. Ora, insieme a Raffaella Carrà, Riccardo Cocciante e Pierò Pelù è dall’altra parte della barricata in un altro talent: The Voice of Italy.

A proposito di X Factor, Noemi rivela: “Preferisco The Voice of Italy perché c’è un’atmosfera più rilassata che giova alla musica.” La cantante ha voluto precisare che, come concorrente, si è divertita molto anche nel talent che l’ha lanciata nel music business ma la sua preferenza va a The Voice per un motivo in particolare.

Infatti, in questo programma, i vocal coach non hanno quasi mai battibecchi. La raggiante artista romana ammette: “E’ diverso lo spirito della trasmissione, che non è buonista, ma di rispetto, soprattutto verso i ragazzi che vengono a mettersi in gioco. Se non fosse stato così, nessuno di noi giudici avrebbe accettato di partecipare alla trasmissione.”

Aggiunge inoltre che non riesce ad identificarsi nel ruolo di insegnante che insulta i propri allievi e con gli altri coach ha un ottimo rapporto. “Gioco tanto con Riccardo, che è il più timido e riflessivo. Piero invece è completamente pazzo, ma in modo bello” afferma riferendosi a Cocciante e Pelù. Niente da obiettare anche su Raffaella Carrà: “È una donna veramente grande, sprigiona un’energia devastante.

Noemi, durante la trasmissione, sfoggia sempre un look molto appariscente: il suo lungo dread non ne vuole sapere di star nascosto e la stessa cantante ammette di amare il blu elettrico ed il rosso “stabilo” come lei lo definisce. Sgargiante ed energica, sul palco come artista che come insegnante di canto.

Noemi – Sono solo parole





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto