Nino Formicola del duo Gaspare e Zuzzuro su Fabio Fazio: “Suggerimmo noi il suo nome per Quelli Che Il Calcio”

Nino Formicola del duo Gaspare e Zuzzuro su Fabio Fazio: “Suggerimmo noi il suo nome per Quelli Che Il Calcio”

Nino Formicola | Chiamati alla conduzione dopo il rifiuto di Dario Fo, misero avanti il
collega Fazio per capitanare la trasmissione


Direttamente dallo studio di Quelli Che Il Calcio, Nino Formicola,
alias Gaspare del duo comico Gaspare e Zuzzurro, ha raccontato
attraverso le telecamere del programma in che modo, diversi anni fa,
si arrivò alla scelta del nome di Fabio Fazio alla guida di quello
stesso contenitore oggi nelle mani di Nicola Savino.

Con oltre 20 anni di presenza nei palinsesti e 4 conduttori in
successione, per Quelli Che Il Calcio erano in realtà stati fatti
altri nomi prima di arrivare a quello di Fabio Fazio, a cominciare
dall’attore Dario Fo che era stato individuato da Angelo Guglielmi, ai
tempi direttore di Rai 3, per guidare il nuovo programma domenicale
dedicato al calcio. Dopo il rifiuto dello stesso, si tentò di
convincere il duo di Gaspare e Zuzzurro ad avviarsi nell’avventura
della conduzione di quello che allora era uno spazio ancora
sconosciuto, invito che però preferirono declinare: “Noi non ce la
sentivamo di fare i conduttori, e suggerimmo il nome di Fabio Fazio”.

Dunque si deve a Nino Formicola e al compianto Andrea Brambilla se in
quel contenitore calcistico appena nato è stato scelto meritevolmente
Fabio Fazio, oggi lontano dall’attuale gestione del programma ma
sempre ricordato come uno dei timonieri migliori che siano mai passati
da Quelli Che Il Calcio.

Nino Formicola ha colto ieri l’occasione per ricordare il primo anno
dalla scomparsa del compagno d’avventura, il cui anniversario si è
celebrato il 24 ottobre, rievocato in studio con immagini di
repertorio ma anche con la solita ironia che accompagna la parte
rimasta del duo comico ormai forzatamente separato. Parla
simpaticamente della loro ascesa televisiva citando una storica frase
di Funari, “Per avere successo ci vuole il 100% di bravura e il 100%
di fortuna
”, ma individua il loro punto di forza nell’aver sempre
Fatto i comici per il pubblico” senza mai pensare a se stessi.





COMMENTI
Vedi tutto