Nero a Metà: questa sera la seconda puntata su Rai 1

Nero a Metà: questa sera la seconda puntata su Rai 1

Nuovo appuntamento con la fiction crime che vede protagonista Claudio Amendola.


Stasera andrà in onda alle 21.25 la seconda puntata della nuova serie tv di Rai 1 Nero a Metà, con protagonista Claudio Amendola. Le vicende della fiction si svolgono nel commissariato del Rione Monti, a Roma. Nella prima puntata, trasmessa la scorsa settimana sempre sul primo canale, abbiamo conosciuto i protagonisti della storia: Carlo Guerrieri, lo stimato ispettore del dipartimento, romano doc e molto amato dai suoi sottoposti, e Malik Soprani, un brillante novellino fresco d’accademia, dal carattere ambizioso.  Due mondi agli antipodi che saranno costretti ad essere più uniti che mai, nella ricerca della verità e della giustizia. In questo crime – poliziesco all’italiana, le indagini del dipartimento si intrecceranno presto con il vissuto dei protagonisti e con le scelte morali che, di volta in volta, questi saranno chiamati a fare, sia nel lavoro che nella vita privata.
Nel cast, al fianco di Claudio Amendola, troviamo Miguel Gobbo Diaz, Fortunato Cerlino, Rosa Diletta Rossi, Alessandro Sperduti, Margherita Vicario, Sandra Ceccarelli, Alessia Barela, Antonia Liskova e con la partecipazione di Angela Finocchiaro e Roberto Citran.

Vediamo cosa rivelano le anticipazioni della seconda puntata di Nero a Metà:

Nel primo episodio di stasera, Carlo e Malik si ritrovano a investigare sul caso di una ragazza ucraina trovata morta in una valigia all’aeroporto di Roma. Nel corso dell’indagine i due dimostrano di avere due approcci molto diversi: Carlo si lascia guidare dal suo intuito e dalla grande esperienza, mentre Malik è più attento ai dettagli e si affida alle nuove tecnologie. Nel frattempo Alba, alle prese con la sua nuova vita da convivente, prova a resistere alle avances di Malik: il poliziotto non nasconde l’attrazione che prova nei suoi confronti. Carlo intuisce che il collega appena arrivato nutre una simpatia per sua figlia e ne è contrariato. In Commissariato, invece, per il Dirigente Santagata (Roberto Citran) è arrivato il momento di andare in pensione e dire addio alla sua squadra.

Nel secondo episodio  Carlo e Malik investigano sull’omicidio di una suora ritrovata morta in un sexy shop. L’indagine porta i poliziotti a indagare su un gruppo di giovani ragazze ospiti della casa famiglia nella quale la vittima abitava. Il caso metterà in serio pericolo la vita di Alba, costringendo Malik a intervenire per metterla in salvo. Nel frattempo in commissariato arriva la nuova Dirigente, Micaela Carta (Antonia Liskova), che mostra subito la sua autorità e la sua freddezza. Carlo, infine, prende atto che Cristina (Alessia Barela), con cui ha una relazione segreta, è stanca di questa situazione di clandestinità.

Non perdete il secondo appuntamento di stasera con Nero a Metà, in onda su Rai 1 alle 21.25.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto