Nemanja Vidic e Fernando Torres, fine dell’avventura italiana, rientro in Inghilterra

Nemanja Vidic e Fernando Torres, fine dell’avventura italiana, rientro in Inghilterra

L’avventura di Fernando Torres e Nemanja Vidic è già giunta al capolinea, l’attaccante spagnolo rientra al Chelsea per poi essere dirottato, mentre per il difensore serbo si riparte dal Manchester UTD


Era arrivato ad agosto con il compito di sostituire Mario Balotelli. Alla fine l’esperienza di Fernando Torres al Milan sembra già essere giunta al capolinea. Un solo gol in tre mesi con la maglia rossonera, quello in trasferta sul campo dell’Empoli, e un rendimento nettamente al di sotto delle aspettativa. Ecco quindi la decisione da parte del club di farlo rientrare alla base.

Con ogni probabilità, da gennaio, Fernando Torres tornerà a vestire i colori dei Bleus. Nonostante il Milan abbia tentato uno scambiato con l’Atletico Madrid, per avere Alessio Cerci, i madrileni hanno rimandato al mittente l’offerta. Al momento, l’unica pista possibile, è un ritorno a Londra per l’attaccante spagnolo.

C’è però un problema. Fernando Torres non rientra nei piani di Josè Mourinho. Già in estate il tecnico portoghese aveva fatto capire di voler puntare su Diego Costa, Didier Drogba e Loic Remy e quindi per l’attaccante rossonero il destino sarà probabilmente lontano da Londra.

Destino diverso invece per Nemanja Vidic, che a Manchester verrebbe riaccolto a braccia aperte da Van Gaal. Il difensore dell’Inter è tra le grandi delusioni di questa prima parte di stagione inoltre, l’emergenza infortuni dei Red Devils (anche Chris Smalling si è fermato), ha creato i presupposti per il ritorno del centrale serbo alla corte Van Gaal. A confermare la trattativa per il ritorno di Vidic all’Old Traffort è il Daily Star, secondo cui sarebbe stato Van Gaal in persona a chiudere l’accordo coi dirigenti dell’Inter.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto