NBA – I risultati della notte

NBA – I risultati della notte

La corsa per i PO continua. Le texane dominano ma Houston si blocca, Anthony Davis infrange un record e i Clippers passeggiano


Nottata super ieri in NBA con molti arrivi in volata. Vittoria in rimonta per i Bobcats in casa dei Bucks e PO e record al .500 sempre più vicini. Il trio Kemba Walker-Al Jefferson-Gary Neal messi assieme ne infilano 59 e stendono la difesa vacanziera di Milwakee sempre più con la mente al draft e a Jabari Parker. Sempre per la questione play off ma per quanto riguarda la western conference, Phoenix corsari a casa dei Raptors. Vittoria importantissima ma a Ovest non c’è margine di errore e un altra sconfitta per i soli dell’Arizona potrebbe tagliare le gambe definitivamente.

Match clou di giornata (trasmesso anche da Sky Sport 2), è stata la sfida Heat-Rockets, due squadre in un momento della stagione totalmente opposto, con i primi in difficoltà apparente, -chi li capisce gli Heat?- e con Houston pronta a decollare. Dopo tante partite con basse percentuali e difficoltà a dominare, Lebron torna The King e chiude con 24+5+5, uno dei 3 ventellisti insieme a Wade (24) e Allen (25 dalla panca). La sfida tra centri Oden e Howard dura poco, non solo per la salute di Greg ma per i problemi di falli. Howard chiude con 21+14+5 dominando il pitturato. Harden invece bombarda da fuori ma non basta, gli Heat tornano a vincere e convincere.

Tre partitone finite punto a punto. I Pelicans riescono a battere Boston solo all’overtime per 121 a 120. Prestazione mostruosa letteralmente di Anthony Davis, che chiude con 40 punti e 21 rimbalzi. E’ la sua sesta gara consecutiva con almeno 28 di media, record di franchigia. Minnesota vince 104-102 contro Sacto e rimane agganciata al treno della post season. Un super canestro di Klay Thompson invece decide il match tra Warriors e Trail Blazers, possibile primo turno a ovest. Un errore ai liberi di Batum non riesce a portare la gara all’overtime.

Vittorie facili per le due texane Dallas e San Antonio. I Mavs schiantano a sorpresa OKC di 23 punti, con 5 giocatori in doppia cifra. Ennesima prova da 30 punti per KD. Gli Spurs invece si sbarazzano dei Jazz in soli 3 quarti ben sette uomini in doppia cifra. La squadra di Popovich sempre più in testa al campionato. Dominio infine dei Clippers contro i Cavs, letteralmente schiacciati da un CP3 da 16+15 assist.
Clicca qui per vedere le migliori 10 azioni della serata.

Per rimanere aggiornato sullo sport, seguici sulla nostra pagina di Facebook apposita.

 





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto