Mostre, quelle donne che fecero l’Italia. A Milano

Mostre, quelle donne che fecero l’Italia. A Milano

MILANO – In occasione delle celebrazioni del 150° anniversario dell’Unità d’Italia, il Museo del Risorgimento ospita fino al 29 gennaio…


MILANO – In occasione delle celebrazioni del 150° anniversario dell’Unità d’Italia, il Museo del Risorgimento ospita fino al 29 gennaio 2012, “Unite per unire. La donna in Italia 1848-1914”.

Vogliano le donne felici e onorate dei tempi avvenire rivolgere tratto tratto il pensiero ai dolori ed alle umiliazioni delle donne che le precedettero nella vita e ricordare con qualche gratitudine i nomi di quelle che loro apersero e prepararono la via alla non mai prima goduta, forse appena sognata felicità.” In queste poche parole scritte nel 1866 da Cristina Trivulzio di Belgioioso sono riassunte le ragioni di questa mostra, che vuole testimoniare gli slanci, la partecipazione e le speranze delle donne hanno attraversato la seconda metà dell’Ottocento per costruire nel Novecento una realtà diversa e migliore.

La mostra espone 105 tra fotografie, dipinti, incisioni, manifesti, documenti manoscritti e documenti a stampa, che illustrano la trasformazione del ruolo sociale della figura femminile a Milano dall’Unità d’Italia alla vigilia della prima guerra mondiale. I materiali esposti provengono dalle Civiche Raccolte Storiche, dal Civico Archivio Fotografico, dalla Civica Raccolta di stampe Achille Bertarelli, dalla Civica Galleria d’Arte Moderna e da alcune collezioni private.
La mostra è arricchita da apparati multimediali che ripercorrono la vita, le passioni e i pensieri della nobildonna Cristina Trivulzio Belgioioso, protagonista indiscussa delle vicende risorgimentali.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto