Mondiale MXGP: Tony Cairoli si ferma, il siciliano della KTM decide di ritirarsi

Mondiale MXGP: Tony Cairoli si ferma, il siciliano della KTM decide di ritirarsi

Brutta notizia per Tony Cairoli, costretto ad alzare bandiera bianca dopo l’infortunio a Maggiora


La notizia è giunta come un fulmine a ciel sereno. Tony Cairoli si ferma per due gare. Questa la decisione presa dal siciliano insieme alla squadra dopo il Gran Premio di due settimane fa in Lettonia. L’infortunio subito in occasione del Gran Premio di Maggiora non è stato del tutto superato. Meglio quindi fermarsi e prendere un periodo di stop. Tony Cairoli salterà quindi il prossimo Gran Premio di Repubblica Ceca e quello del 2 agosto in Belgio. In seguito ci sarà un controllo medico. Probabile il suo ritorno in occasione del Gran Premio di Mantova del prossimo 23 agosto.

Ecco il comunicato apparso su KTM: “In seguito all’ultimo consulto medico effettuato in Belgio, con lo specialista Dr. Claes, l’otto volte Campione del Mondo Antonio Cairoli ha deciso di sospendere la sua attività agonistica. Una decisione dolorosa e difficile per Cairoli, che dopo l’infortunio subito a Maggiora con grande forza di volontà e nonostante il dolore, ha corso ben quattro GP con una lesione ossea al gomito sinistro”.

Dopo Villopoto e Nagl adesso tocca a Tony Cairoli fermarsi. Strada libera quindi per Romain Febvre, che potrebbe andare a conquistare il primo titolo della MXGP. Con Cairoli fuori dai giochi, adesso toccherà a David Philippaerts tenere alto il tricolore.





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto