Miss Italia 2013: vince Giulia Arena, ma è polemica su Twitter

Miss Italia 2013: vince Giulia Arena, ma è polemica su Twitter

Sul podio arrivano anche Fabiola Speziale e Federica Ciocci, per quella che è stata l’edizione più discussa del concorso.


Miss Italia 2013 è Giulia Arena: 19 anni, nata a Modica, capelli castani e occhi marroni. E’ alta 1,70 Giulia, e si è diplomata proprio quest’anno al Liceo Scientifico per poi trasferirsi a Milano per studiare Giurisprudenza Internazionale all’Università Cattolica. Ha due cani, due pappagalli, due scoiattoli, un coniglio e un tatuaggio: Miss Eleganza Sicilia, diventa anche la ragazza più bella d’Italia in quella che è stata un’edizione del concorso ai limiti del surreale.

 

Miss Italia 2013 premiazione

 

La finale di Miss Italia 2013 è andata in onda ieri sera in diretta su La7 e, stando soprattutto a quanto dice la rete (e nello specifico Twitter), si evince che questa edizione rinnovata non ha convinto il pubblico e anzi lo ha allontanato, infastidito e sopra ogni altra cosa annoiato.

In diretta da Jesolo, Massimo Ghini, Cesare Bocci e Francesca Chillemi, non sono riusciti a far decollare lo spettacolo: le gag “cinematografiche” non convincono, l’attrice di Che Dio ci aiuti fatica a emergere e quando lo fa l’errore è assicurato. Massimo Ghini prova a difendere a tutti i costi quest’edizione che la Rai non ha voluto, ma il risultato è scarso e il pubblico da casa ne è consapevole:

 

Miss Italia 2013 Twitter 1

 

Miss Italia 2013 Twitter

 

Miss Italia 2013 Twitter 2

 

Miss Italia 2013 su Twitter

 

 

Insomma, probabilmente tutti gli intenti chiaramente positivi sono valsi a poco e tra il dire e il fare il risultato non è stato quello sperato, almeno da parte del pubblico, staremo a vedere questa nuova formula avrà inciso sui dati d’ascolto e nel frattempo auguriamo l’in bocca al lupo a Giulia Arena, Miss Italia 2013 e anche alle altre ragazze salite sul podio, Federica Ciocci e Fabiola Speziale.

 

Miss Italia 2013 finale

 

 





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto