Miley Cyrus racconta il suo nuovo album

Miley Cyrus racconta il suo nuovo album

Nuovi dettagli sul prossimo album di inediti della cantante.


Cambio di look e non solo. Miley Cyrus si è presentata con un aspetto decisamente maturo e rinnovato già da qualche mese. La starlette di Hannah Montana ha abbandonato i panni della brava ragazza e ha tagliato i capelli cortissimi, tingendoli di un biondo platino che ha lasciato a bocca aperta tutti gli smilers – questo il nome dei fan di Miley -. Insomma, Miley Cyrus non ci sta più a sentirsi dare della ragazzina e oltre a un look rinnovato e pronta a presentare il suo prossimo album di inediti.

Durante un’intervista per Billboard ha dichiarato qualcosa in più sul lavoro discografico, il quarto, per il quale la cantante ed ex star Disney ha sacrificato anche parte della sua vita privata:

“Non ho mai smesso di lavorare, mai, ho messo la mia tracklist insieme questa mattina. Voglio che il mio album sia l’album più grande al mondo, ho dato tutta me stessa per arrivare qui, anche trascurando gli amici, la famiglia e i legami- ho messo la musica come prima cosa”.

E sul primo singolo uscito il 3 giugno We Can’t Stop, che ha debuttato all’undicesimo posto nella classifica Billboard Hot 100 vendendo 214.000 copie, singolo aspramente criticato, racconta:

“Ho 20 anni e voglio parlare con le persone che sono sveglie tutta la notte con i loro amici. E’ basato su una storia vera di una folle notte che ho avuto: Quando ho sentito la canzone per la prima volta, il risultato ha catturato esattamente quello che stavo vivendo”.

 

 

Inoltre la cantante svela qualche indiscrezione sull’album e sulle sue sonorità:

“Non è un album hip-hop, anche se – è un album pop. Io non sto cercando di fare rap. È più come, ‘Non vedo tutte le ragazze là fuori a fare quello che Miguel e Frank Ocean stanno facendo”.

Ultimamente poi, le critiche sono state molto aspre con lei, arrivando a definirla come la Nicki Minaj bianca, affermazione che sembra non essere andata giù a Miley:

“Un sacco di gente ha provato a descrivermi come una Nicki Minaj bianca. Questo non è quello che sto cercando di fare. Io amo quella musica, ma il mio talento è come cantante”.

Di lavoro, di We Can’t Stop e del suo nuovo album, Miley ha parlato senza troppi problemi, anzi con molto entusiasmo, ma a quanto pare la vita privata – almeno stavolta – è stata messa da parte. Peccato! (b.p.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto