Milano, gennaio al Blue note

Milano, gennaio al Blue note

MILANO – Dopo la pausa festiva, da martedì 10 gennaio riprende la consueta programmazione del Blue note. Il primo mede…


MILANO – Dopo la pausa festiva, da martedì 10 gennaio riprende la consueta programmazione del Blue note.

Il primo mede del 2012 si preannuncia ricco di grandi concerti di artisti italiani ed internazionali. Sul palco del jazz club si esibiranno, tra gli altri, Luca Jurman (10 e 11 gennaio), che aprirà la stagione 2012, i Matt Bianco (dal 12 al 14 gennaio), una delle band pop più interessanti degli anni ’80, ed il chitarrista John Abercrombie insieme al pianista Marc Copland (17 gennaio). Protagonisti saranno anche gli Incognito (dal 18 al 21 gennaio), band pioniera della scena acid jazz britannica, l’Orchestra Maniscalchi (29 gennaio), jazz band con un repertorio anni ’30 e ’40, e Martha Reeves and the Vandellas (31 gennaio e 1 febbraio), per due serate all’insegna del soul Motown anni ‘60. Inoltre, gennaio vedrà il ritorno di Nick the Nightfly (26 e 28 gennaio), che presenterà il suo nuovo e atteso progetto discografico.

Il locale, che ha aperto i battenti nel 2003, è la prima sede europea dello storico jazz club di New York. La programmazione offre bei nomi della scena jazz aprendosi anche alle contaminazioni, al contemporary jazz, al blues, al rhythm ‘n’ blues, al latin e brasilian e al pop, il jazz club milanese si è guadagnato, in nove anni, una posizione tra i migliori “club d’Europa”.www.bluenotemilano.com





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto