Mika è il vincitore di X Factor 7 e potrebbe tornare anche il prossimo anno

Mika è il vincitore di X Factor 7 e potrebbe tornare anche il prossimo anno

La vera rivelazione del talent è il giudice delle under donne che potrebbe vedere trionfare la sua Violetta


La formula di X Factor da sette stagioni è sempre la stessa: stesso meccanismo, stesso numero di concorrenti, stesse categorie, stesso numero di giudici, stessa formula. Diciamo che probabilmente è da sempre stato questo il punto di forza del talent firmato Sky, ma quest’anno per la prima vota ci siamo tuffati verso un tocco internazionale che da sempre mancava.

L’arrivo di Mika sulla scrivania dei giudici ha lasciato tutti a bocca aperta e la sua gentilezza, la sua umiltà e il suo essere sempre attento agli altri, alle sue cantanti e alle richieste del pubblico, lo ha reso il vero personaggio di X Factor 7. Poco importa se sarà la sua Violetta a vincere X Factor, Mika ha dimostrato di essere portatore sano di fattore X e di essere il trionfatore su tutti.

Negli scorsi ore ha rilasciato una bella intervista per il quotidiano Repubblica dove ha acceso tantissime speranze nei suoi fan, perché non ha escluso del tutto un ritorno per la prossima edizione di X Factor Italia:

“Non ho cambiato X Factor e X Factor non mi ha cambiato. Continuerò a fare le mie scelte pazze. Ho anche delle altre offerte in Francia e in Inghilterra, dove ho intenzione di proporre dei documentari sulla musica che nessuno vorrà finanziare. Ma certo, se la nuova edizione di X Factor non si sovrapporrà ai miei impegni discografici ci sarò”.

In tantissimi hanno parlato di un impegno grandissimo di Mika come giudice e coach della squadra under donne e lui ammette di aver dedicato tantissime energie a X Factor:

“Mi piace fare tutto in fretta e dunque ho imparato l’italiano con la stessa velocità di sempre con un’insegnante che mi ha seguito in tour a Tokyo, New York, Los Angeles e Jakarta. Riesco a fare molte cose insieme. Se non scrivo canzoni a getto continuo, divento una statua di cera, una bambola assassina. In queste settimane ho composto una buona parte del nuovo album”.

Il cantante, inoltre, si è lanciato in una interessantissima discussione sul concetto di Pop, mettendo in mezzo anche Lady Gaga e il suo ultimo Artpop, inutile dire che in rete sono cominciate immediatamente le polemiche:

“La tv non mi ha mai appassionato ma non dimentico che sono un artista pop, dunque per me le cose intellettuali, alienanti e trash hanno lo stesso livello di interesse. Il pop è un’arte spontanea, il suo valore si verifica con il tempo. Quanti Salieri ci sono stati nella storia per ogni Mozart? Lady Gaga ha fatto un errore: strombazzare ai quattro venti di aver inciso un disco di art pop con la copertina realizzata da un artista di pop art. Banale e superficiale”.

Insomma, dita incrociate e attesa crescente per la porta lasciata aperta da Mika per quanto riguarda la prossima edizione di X Factor. (b.p.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto