Maurizio Crozza a Ballarò, la copertina del 22 ottobre

Maurizio Crozza a Ballarò, la copertina del 22 ottobre

Sotto il tiro del comico genovese Formigoni, Monti e il caso Maradona-Equitalia


Maurizio Crozza non fa prigionieri nella copertina della nuova puntata di Ballarò su Rai 3 condotto da Giovanni Floris.

Il comico ha esordito dicendo la sua sullo stato della politica italiana, paragonata a un pacchetto di cracker:

“Quando avevamo 18 anni si stava in giro con lo zaino, si stava un mese via. E dopo un mese tornavi a casa, svuotavi lo zaino e trovavi in fondo un pacchetto di crackers tutto spaccato e dicevi:
“Ecco dov’era finito… E vabbè ma se lo apro adesso faccio solo casino”. Ecco la politica italiana mi ricorda le briciole dei crackers: è inutilizzabile”.

Per Crozza si stanno sbriciolando anche PDL e Scelta Civica. Ironizza poi sui 24 senatori che potrebbero abbandonare Berlusconi per seguire Quagliariello:

Come puoi pensare di fare la destra senza Berlusconi in Italia? Hai più chance se organizzi la sagra della porchetta a Teheran! (…) Si fanno chiamare gli innovatori (…) Giovanardi! Come fai a innovare con Giovanardi? E’ come dire che Milva è una cantante hip hop».

Imitazione per uno degli innovatori, Roberto Formigoni (per Crozza “l’innovatore celeste”), al quale viene chiesto se sia un traditore:

“Innovatore prego. Lo stesso Giuda era un innovatore (…) C’è stata una traduzione errata perché dall’aramaico antico si passa al greco poi al latino, si perde qualche parolina…”

E’ il turno della diatriba (della quale al comico importa relativamente) tra Casini e Monti, definito dall’ex esponenente democristiano “rissoso”:

“Poi Monti rissoso, sì, BUM, e magari Cuperlo [presente in studio] ha carisma»

Ce n’è ancora per Mario Monti, che ha polemizzato sul cane messogli in braccio da Daria Bignardi a Le invasioni barbariche:

“Monti ha detto che la colpa di tutto è del cane della Bignardi. (…) Marione, che c…o dici? Se tu che nell’ultimo anno le hai sbagliate tutte. Hai detto che non ti saresti candidato, ti sei alleato con dei mostri poi ti sei candidato e hai preso una tranvata alle elezioni e ora litighi con tutti… ed è colpa del cane? Ma Monti, il cane verrà ricordato come il momento più fulgido della tua carriera.”

Secondo Crozza il premier Letta non lo capisce più nessuno:

“Ha detto che faccenda dei 14 euro in busta paga è una bufala mediatica. Come bufala mediatica? Vuoi vedere che non ci sono manco i 14 euro?”

Prima di un passaggio sugli slogan dei candidati alle primarie del PD si rivolge come promesso a Cuperlo:

«Auguri per la sua campagna elettorale! Ops! Che gaffe… Forse non voleva farlo sapere, perché non lo sa nessuno..»

In chiusura parla del caso Maradona scoppiato per la sua partecipazione a Che tempo che fa di Fabio Fazio:

“Tutti se la solo presa con lui (Ndr per il gesto dell’ombrello a Equitalia) e mi associo anch’io (…) però (…) allora quando Denis Verdini dichiara alla Gabanelli di aver preso 800000€ in nero perché nessuno dice niente?”

Qui sotto potrete vedere il video integrale di Maurizio Crozza a Ballarò del 22 ottobre. (c.a.)

Maurizio Crozza e la destra in Italia dopo Berlusconi

https://www.youtube.com/watch?v=UQuL-QS8Cqg





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto