Maurizio Crozza a Ballarò, la copertina del 18 marzo

Maurizio Crozza a Ballarò, la copertina del 18 marzo

La visita di Renzi alla Merkel, le imitazioni dei nostri premier dal 2005 in poi, Berlusconi alle Europee e la Dama Bianca Federica Gagliardi nel video della copertina di Crozza a Ballarò del 18/03/14


Torna Ballarò condotto da Giovanni Floris su Rai 3, torna ovviamente la copertina di Maurizio Crozza che subito si pone una domanda sulla visita di Renzi alla Merkel:

“Perché ogni volta che in Italia c’è un premier nouovo, la prima cosa che fa è andare dalla Merkel a chiedere il permesso. Ma cosa c’ha la MErkel, lo Ius Premier Noctis? MA da Napolitano che cavolo ci vanno a fare, il check-in?”

Dopo una serie di grandi imitazioni di tutti premier italiani andati in “pellegrinaggio” dalla Cancelliera tedesca, Crozza ricorda come Renzi abbia cambiato idea al cospetto della Merkel sul rapporto del 3% tra deficit e PIL, così in fretta che nemmeno un bipolare. Il perché ce lo spiega comunque Crozza-Renzi:

“Non è importante il bipolarismo perfetto, ma diventare perfettamente bipolare per diventare popolare nell’arte del paraculare del fare!”

Ma anche Crozza-Crozza ha una sua teoria a riguardo:

“Renzi, ho capito, cambia la sua natura a seconda di chi ha di fronte (…) se sta con la MErkel piace alla Merkel, se sta con Berlusconi piace a Berlusconi, , se sta con Landini piace a Landini. Ma se ci rifletti, Berlusconi, Merkel e Landini fra di loro, si stanno fra i maroni! Ecco cos’è Renzi: è l’anello di congiunzione tra l’uomo, e i maroni!

Dopo un “saluto” al ministro Poletti in studio, si ritorna a parlare di Berlusconi e della sua volontà di candidarsi alle Europee:

“Per la legge italiana, quella europea, per tutti i partiti, per i leader europei, per la stampa internazionale, per l’ONU diciamo c’è un no di massima, per la Santanchè è un sì. Quindi si profila un quadro di questo tipo: Santanchè contro il resto del mondo. Quindi, diciamo che c’è molto equilibrio e io non mi sbilancerei”

Per finire Crozza non può non ricordare la vicenda di Federica Gagliardi, la Dama Bianca che Berlusconi portò con sé al G8 in Canada nel 2010 su un volo di stato:

“L’hanno arrestata questa settimana perché era in aeroporto con 24 chili di cocaina nel trolley! 24 chili! Che il cane antidroga mentre la fiutava è morto! (…) Ma un’amicizia normale Berlusconi ce l’ha?”

Cliccate qui per vedere il video integrale della copertina di Maurizio Crozza a Ballarò del 18 marzo su Rai 3. (c.a.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto