Maurizio Crozza a Ballarò: come sarebbe il PDL senza Silvio Berlusconi

Maurizio Crozza a Ballarò: come sarebbe il PDL senza Silvio Berlusconi

La copertina di Ballarò datata 11 giugno, è dedicata ampiamente alle elezioni amministrative.


Consueto appuntamento del martedì con Ballarò e con la copertina satirica di Maurizio Crozza, pronto ad aprire la puntata del talk show politico condotto da Giovanni Floris.

L’argomento caldo è ovviamente quello riferito alle elezioni amministrative che hanno visto trionfare il PD e che allo stesso tempo hanno segnato una sconfitta forte per il PDL e la perdita di consensi che nel tempo aveva guadagnato il Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo. In studio è presento anche il neo segretario del PD, Epifani.

Ovviamente le battute rivolte al PD sono infinite e Maurizio Crozza prosegue; un dato importante si è registrato a Roma, dove l’assenteismo è stato il vero protagonista di queste elezioni amministrative, nelle quali ha votato soltanto la metà degli aventi diritto. Gianni Alemanno cede il posto a Marino che diventa sindaco della Capitale.

Il PDL ha perso consensi e sembra proprio che l’assenza di Silvio Berlusconi si faccia sentire. Arriva anche una battuta nei confronti di Beppe Grillo, dei pochi voti e del Movimento 5 stelle che sembra aver perso lo smalto iniziale.

Ecco la copertina di Ballarò di Maurizio Crozza:

 

https://www.youtube.com/watch?v=9sAQNcfADzY

 

(b.p.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto