Matt Damon e Paul Greengrass non faranno Bourne 5

Matt Damon e Paul Greengrass non faranno Bourne 5

Le ultime notizie dalla Universal


Sembra che la notizia che la Universal sia in trattative con Matt Damon e Paul Greengrass per farli ritornare insieme nel sequel di The Bourne Legacy interpretato da Jeremy Ranner sia completamente falsa.
La stessa Universal ha smentito le voci di un loro possibile ritorno.

La saga di Jason Bourne potrebbe però raddoppiare infatti sembra che la Universal abbia intenzione di creare un nuovo capitolo che abbia come protagonista Jeremy Renner sempre nei panni di Aaron Cross. L’agente Jason Bourne potrebbe fare ritorno sul grande schermo con il volto di Matt Damon.
Secondo le voci che girano la Universal avrebbe contattato anche Paul Greengrass, il regista di The Bourne Ultimatum e The Bourne Supremacy, senza del quale Matt Damon non tornerebbe a reinterpretare l’agente segreto.

Secondo i più informati non ci sarebbe ancora nessuna ufficialità in merito alla notizia della rinuncia da parte di Damon e Greengrass quindi i fan della serie possono momentaneamente tirare un sospiro di sollievo.
La notizia sembra non essere fondata dato che lo sceneggiatore Anthony Peckham stava già lavorando al copione del sequel per The Bourne Legacy e ha pensato a Jeremy Renner come protagonista.

Pare che la Universal sarebbe stata intenzionata a seguire la saga con Renner, rendendo il nuovo film del duo Damon-Greengrass eventualmente uno spin-off .
Non resta che attendere per avere delle notizie più certe in merito a chi sarà il protagonista della saga. (s.z.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto