Masterchef Italia 2 – Parla Bruno Barbieri

Masterchef Italia 2 – Parla Bruno Barbieri

In una intervista al mensile GQ parla di “leggerezza”


Bruno Barbieri, cuoco di fama internazionale ed inflessibile giudice a Masterchef Italia, è stato recentemente scelto per il progetto Faces of Litestyle da Silhouette. A proposito di leggerezza, lo chef dice: “Una nuvola, dentro c’è tutto il mio mondo. Ho provato solo una volta questa sensazione, quando vivevo sulle Ande venezuelane.

Siamo in pieno centro a Bologna, Barbieri si mescola con la gente che gli chiede consigli e suggerimenti, scivolando per le vie che lo portano davanti a banchi di frutta e pesce.

Chef si nasce, non si diventa. Con il tempo puoi al massimo affinare i coltelli, nelle mi vene non scorre sangue ma cibo“.

La leggerezza, argomento dell’intervista, è anche stile di vita: il cuoco lo ha sperimentato soprattutto in Sud America dove c’è un approccio distaccato e le persone, stando a quanto racconta, non si prendono mai troppo sul serio. “Da loro ho imparato l’importanza del viaggio, andare senza meta e valigia, solo con te stesso” aggiunge.

La pasta, dice, è il piatto icona della leggerezza italiana: “La puoi fare in mille modi e si adatta sempre”. Sugli italiani dice: “Si vivono con leggerezza anziché vivere leggeri. L’Italia è dieci spanne sopra le nuvole ma noi ce ne rendiamo conto solo quando viviamo all’estero”.

Confessa anche che avrebbe voluto operarsi per evitare di portare gli occhiali ma ha poi capito che sono parte integrante della persona, ne possono svelare emozioni ed umori. Anche gli occhiali, dunque, possono essere una lente di ingrandimento sull’autenticità di una persona.

Barbieri 2





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto