Masterchef Italia 2 – Joe Bastianich

Masterchef Italia 2 – Joe Bastianich

Il cuoco sta diventando un vero e proprio idolo televisivo. E Facebook impazzisce per lui


L’abbiamo già visto all’opera con il re delle cucine, sua maestà Gordon Ramsay, nell’edizione americana di Masterchef. Ora Joseph “Joe” Bastianich è alle prese con gli chef italiani: insieme a Carlo Cracco e Bruno Barbieri sarà l’inflessibile giudice che li valuterà attraverso dure prove culinarie.

Tra una Mistery Box ed un Invention Test a base di selvaggina, domani sera i quindici aspiranti cuochi dovranno conquistare i palati raffinati dei tre chef di fama internazionale. Bastianich si è subito rivelato un osso duro, coi suoi 24 ristoranti italiani da Los Angeles ad Hong Kong, ha sempre preteso la perfezione dai concorrenti.

“Il mio obiettivo? L’eccellenza assoluta. Cerco coraggio, un po’ di follia e tanta capacità di stupire” ammette. E non potrebbe essere altrimenti da un cuoco che ha saputo portare con la sua catena di prodotti artigianali Eataly la bellezza di 6 milioni di visitatori all’anno nella sola New York. Un piccolo regno di 42.500 metri quadri nel Flatiron District in Fifth Avenue della Grande Mela è diventato il punto di riferimento per tutti coloro che amano la cucina.

La grande popolarità ottenuta non deriva solo dalle sue grandi capacità culinarie o dalla severità con cui giudica i concorrenti del talent show ma anche dalla sua pronuncia italiana che ha suscitato alcune parodie sul web, tra cui alcune irriverenti pagine sul social network Facebook.

La ricetta per il successo di Bastianich in tv come sul web è molto semplice: servire giudizi pepati con un contorno di piccole gaffe linguistiche. Il pubblico di Cielo, a quanto pare, sembra gradire molto.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto