MasterChef Italia 2 – Carlo Cracco svela il suo ingrediente segreto

MasterChef Italia 2 – Carlo Cracco svela il suo ingrediente segreto

Il cuoco, giudice del talent, rivela che l’uovo è alla base della sua cucina


Carlo Cracco, cuoco di fama mondiale, svela a GQ l’ingrediente del suo successo: le uova. Nel 2002, ammette, ha avuto una sorta di folgorazione cercando la propria originalità. Le sue due ricette più famose, le uova marinate e fritte, sono il frutto di questa ricerca: “Mi piace la loro versatilità, sanno essere le protagoniste di ogni piatto.”

Cracco spiega che, anche attraverso alcune ricette semplici, l’uovo può valorizzare qualsiasi pietanza. E’ la base di una deliziosa crema per antipasti con l’aggiunta di panna, broccoli bolliti e olive, può diventare un gustoso primo sbattendolo intero in una zuppa di pesce appena tolta dal fuoco.

Le uova possono diventare le regine della portata principale. Lo chef consiglia di farle fritte. E’ necessario separe il rosso e lasciarlo asciugare nel pane grattuggiato per un paio d’ore. Successivamente, togliendo le briciole in eccesso, lo si frigge per una trentina di secondi. Oppure lo si prepara marinato con una fonduta di formaggio.

Due tuorli uniti a due cucchiai di zucchero e un vino secco come il Marsala, faranno dello zabaione un dolce prelibato. Cracco suggerisce una variante: aggiungere 3 cucchiai di rum e sbattere il tutto, montare l’impasto e servire il piatto caldo oppure freddo con un po’ di panna.

Le uova – come afferma lo chef  – sono alla base di un’infinità di piatti, non hanno confini, le ritrovi ovunque”. Ma per gli aspiranti cuochi di MasterChef sarà dura convincerlo con un semplice uovo al tegamino.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto