Masterchef Italia 2 – Carlo Cracco chiede scusa

Masterchef Italia 2 – Carlo Cracco chiede scusa

Con un bigliettino chiede scusa ad alcuni clienti insoddisfatti


La dura legge del contrappasso. Sembra essere questo il destino che si è abbattuto su Carlo Cracco, giudice di Masterchef Italia, dopo che alcuni clienti non hanno “digerito” il servizio offerto dal suo ristorante a Milano. Anche colui che in televisione sembra essere infallibile può sbagliare.

Sembra così irreale eppure è tutto vero: un piatto di pesce ed un risotto ai gamberi non sono stati graditi da 4 clienti che hanno lamentato un servizio troppo frettoloso e addirittura scortese. Dopo questa clamorosa bocciatura, lo chef non ha assolutamente perso il suo aplomb e si è addirittura scusato.

E’ andato al loro tavolo, non ha preteso alcun pagamento e, con un biglietto di scuse, li ha invitati a tornare nel suo ristorante: “I piatti mi sembravano buoni, in cucina siamo in tre ad assaggiarli, qualcosa ci sarà sfuggito. Sul servizio non saprei dire, se non che gli alri 60 clienti non se ne sono lamentati, ma è certo che dovrebbe essere tutto perfetto” ha affermato il giudice di Masterchef.

“Non è una cosa che fa piacere, ho invitato quei clienti a tornare a trovarci” ha aggiunto. Cracco sul biglietto ha scritto in penna “con le più sentite scuse.” Il cliente, d’altronde, ha sempre ragione. Chiunque sia il cuoco.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto