Marco Mengoni si racconta a RDS

Marco Mengoni si racconta a RDS

In un’intervista a Radio Dimensione Suono il vincitore di Sanremo parla del suo Essenziale Tour e dell’esperienza all’Eurovision Song Contest


Il periodo d’oro di Marco Mengoni non si ferma, anzi, sembra voler continuare. Un’inverno che lo ha visto trionfare al Festival di Sanremo con la sua L’essenziale, ballata d’amore che lo ha fatto tornare nuovamente in vetta alle classifiche dopo un periodo di silenzio. La primavera è stata tutta internazionale per Marco Mengoni, la sua partecipazione all’Eurovision Song Contest è stata apprezzata da molti, anche se gli è valsa soltanto il settimo posto in classifica. Nel frattempo il suo album #prontoacorrere continua a restare in classifica e Marco Mengoni si gode il meritato successo.

 

 

Instancabile e pronto per il suo Essenziale Tour 2013, Marco Mengoni rilascia alcune dichiarazioni in un’intervista su Radio Dimensione Suono:

Queste sono date di anteprima, poi ci sarà il tour estivo e poi torniamo con il vero e proprio tour, a settembre e ottobre. Il tour si chiama L’Essenziale tour ma di essenziale non c’è proprio niente. Per questo tour, avevamo 1200 tour ma ne abbiamo scelte 1000.

Dopo le tappe di maggio, Marco Mengoni si prepara per affrontare il tour estivo, ecco le date:

6 Luglio da Piazzola Sul Brenta, Anfiteatro Camerini;

8 luglio Brescia, Piazza della Loggia;

10 luglio Siena, Piazza Duomo;

27 luglio Cervia, Piazza Garibaldi;

4 agosto Paestum Teatro dei Templi;

10 agosto Villapiana, Anfiteatro;

18 agosto Macerata, Sferisterio;

19 agosto Pescara Teatro D’Annunzio;

26 agosto Taormina, Teatro Antico;

27 agosto Palermo Teatro di Verdura;

31 agosto Verona Teatro Romano.

 

 

Un tour diverso dai precedenti, un tour nel quale Marco Mengoni oltre a cantare e deliziare i fan con la sua voce sorprendente, dialogherà e parlerà con loro, prenderà del tempo per “sentirli” davvero e per “farsi sentire” davvero:

“Io arrivo da un anno un po’ strano, ho cambiato tutto il mio management e tutte le persone che lavorano con me. Sono arrivato con una squadra ancora un po’ acerba, che doveva ancora diventare affiatata, è stato difficile, abbiamo preparato il tour in poco tempo e in pochissimo tempo sono riusciti a mettere in pratica sul palco, le idee che avevo ma sono stati eccezionali. Oltretutto, è un tour all’insegna della condivisione, mi piace fare dei pezzi quasi teatrali, in cui racconto e condivido degli aneddoti di vita quotidiana di questi ultimi 5 anni, aneddoti assurdi che mi sono capitati”.

Ernesto Assante, critico e giornalista di Repubblica, si è complimentato con Marco Mengoni, dicendo di lui “E’ destinato a diventare uno dei grandi personaggi della nostra scena musicale”, il cantante di Ronciglione risponde onorato:

“Sono un lettore di Repubblica, mi piacciono molto i commenti che fanno, anche se ogni tanto sono piccanti. Dico grazie, di solito lui è un po’ aciderrimo con le critiche”.

 

 

(b.p.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto