Marco Bocci: prima di Squadra Antimafia era un bracciante agricolo

Marco Bocci: prima di Squadra Antimafia era un bracciante agricolo

Incredibile rivelazione dell’attore umbro


Marco Bocci sta toccando il cielo con un dito. Il ruolo di Domenico Calcaterra nella fiction culto di Canale 5 Squadra Antimafia gli sta regalando una popolarità incredibile. L’attore umbro è ormai diventato un sex symbol a tutti gli effetti, la sua relazione con la cantante salentina Emma Marrone fa ancora parlare.

Di recente Bocci è stato anche grande protagonista al Galà del Cinema e della Fiction di Castellamare di Stabia. In un’intervista al magazine Top l’interprete del vicequestore che è capo della Squadra Duomo afferma che ama molto la Campania e la considera una sorta di terra adottiva. Per la giovane star è un momento d’oro.

Tuttavia l’attore rivela che non sia cambiato molto da una decina di anni fa in cui, per realizzare il suo sogno, ha anche svolto lavori di qualsiasi genere: dal lavare le auto al cantiniere fino ad essere bracciante agricolo. Questi mestieri lo hanno aiutato molto in quanto lo hanno temprato, rendendolo ancora più determinato per raggiungere i suoi obiettivi.

Marco Bocci aggiunge inoltre che il suo personaggio avrà anche un’evoluzione importante durante le prossime puntate della fiction in quanto ci saranno alcuni eventi davvero sorprendenti. L’attore, tuttavia, non parla della sua relazione con Emma che, pur un po’ turbolenta, non sembra inficiare sul suo successo televisivo. (a.f.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto