Manuel Agnelli, leader degli Afterhours è morto. Parola di Wikipedia

Manuel Agnelli, leader degli Afterhours è morto. Parola di Wikipedia

L’ennesima bufala della rete, l’ennesimo defunto immaginario. Stavolta l’errore è stato fatto da Wikipedia, ma ci teniamo a sottolineare che è soltanto un errore. Manuel Agnelli è vivo e vegeto.


Vasco Rossi è morto e resuscitato in maniera biblica infinite volte. I decessi degli artisti sono il pane quotidiano della rete, i decessi finti però. Stavolta è toccato a Manuel Agnelli, leader della rock band Afterhours.

La cosa più divertente di tutta questa faccenda è stata la reazione del gruppo milanese attraverso il profilo Facebook:

“Durante il concerto di ieri all’Estragon di Bologna abbiamo appreso da Wikipedia la notizia del decesso di Manuel Agnelli. Il sostituto non se l’e’ cavata male :)”

Insomma, se avete sempre pensato che Wikipedia potesse essere migliore e più attendibile di qualsiasi enciclopedia, beh, questa è la prova della sua totale infallibilità. Insomma, la conclusione di tutta questa storia è stata che Manuel Agnelli e vivo, vegeto e sabato sera si è esibito all’Estragon, storico locale bolognese. Nessun mix di farmaci letale, nessun cocktail   di droghe, quello che è accaduto è molto semplice: qualcuno ha inserito un’informazione completamente errata nella biografia della band, né più né meno. Ecco la prova:

 

 

 





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto