Manhattan Love Story: prima serie tv autunnale cancellata

Manhattan Love Story: prima serie tv autunnale cancellata

Il network americano Abc ha deciso la cancellazione della nuova comedy romantica Manhattan Love Story a causa dei bassi ascolti


Il periodo autunnale è quello dell’arrivo di nuove serie TV per i network americani che si ritrovano a dover scommettere su nuovi volti, nuovi intrecci e nuove storie che vadano a sostituire temporaneamente i loro show principali.

Questa stagione sono molte le nuove serie TV: da Flash (CW) a How to get away with murder (Abc) e Selfie (Abc), da Jane The Virgin a Manhattan Love Story. Proprio quest’ultima, però, è stata vittima della cancellazione, la prima avvenuta tra le nuove serie proposte quest’anno. I ratings non hanno mostrato buoni risultati per la romantic comedy che ha chiuso i battenti dopo quattro episodi.

Nonostante il numero di puntate possa sembrare esiguo per prendere una tale decisione, in realtà il tempo di attesa prima di annunciare la cancellazione è stato più lungo rispetto agli altri anni, in quanto Abc ha voluto dare una chance in più al telefilm che però, con soli 2.8 milioni di spettatori al fronte dei 3.8 milioni della serie Selfie in onda lo stesso giorno, non ha retto la concorrenza.

La serie seguiva le strampalate avventure di Dana Hopkins (Analeigh Tipton) e Peter Cooper (Jake McDorman), due giovani che vivono a New York e che intrecciano una relazione amorosa tra cliché ed episodi divertenti. Il mancato successo è stato probabilmente causato da una numerosa presenza di serie le cui storie sono incentrate sull’amore. Abc non ha ancora dichiarato cosa farà con Selfie, altra comedy che non sta riscuotendo il successo sperato: ce la farà a sopravvivere? Nel frattempo il network si gode l’ampio consenso ricevuto da How to get away with murder di Shonda Rhymes. (m.r.)





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto