Mammoni: la prima puntata premia le mamme!

Mammoni: la prima puntata premia le mamme!

Ieri è andato finalmente in onda “Mammoni”: la rete impazza, gli ascolti forse no. Trash quanto basta e mamme meravigliosamente protagoniste. Ecco cos’è successo


Un po’  The Bachelor, un po’ Uomini e Donne, un po’ La sposa perfetta: Mammoni è la nuova trasmissione di Italia1, pubblicizzata fino allo sfinimento, presentata da mesi, chiacchierata sui giornali, utilizzata dai settimanali per riempire le pagine. Insomma, è impossibile all’ “alba del giorno dopo” non parlarne. No, Mammoni va raccontato, di Mammoni va fatto un bilancio e se siete amanti della tv di qualità probabilmente questo post non fa per voi. Anzi, sì, fa per voi perché vi permetterà di sentirvi forse migliori.

Due ore di trasmissione, troppe per un programma di questo genere, considerando anche i ritmi pubblicitari della tv generalista che troppo spesso fanno degli intermezzi pubblicitari l’unica “fonte di salvezza” ma che i telespettatori maledicono con tutte le loro forze. Anche il montaggio non è stato dei migliori, spesso relegato in secondo piano soprattutto e non troppo curato.

La rete è stata forse l’unica a rendere giustizia a questo nuovo format che dovrebbe essere incentrato sulla figura dei mammoni, appunto, ma che vede come vincenti le mamme: loro sono le vere eroine, loro quelle che pretendono cose assurde dalle promesse spose, loro che hanno fatto lo show e che hanno incantato i telespettatori. Madri e figli sì, ma in fondo madri e madri. Donne quasi surreali, donne che rappresentano forse la vera italianità, donne che sembrano essere uscite da un film surrealista.

Insomma, le mamme rubano la scena ai protagonisti e alle loro “corteggiatrici” e lo fanno in maniera davvero divertente. Il picco più alto di trash si è toccato quando sullo schermo sono andate in onda le immagini di madri e figli nel lettone insieme: una scena agghiacciante, eccessiva e sì, nauseante! Importante anche la tematica gay, affrontata in televisione forse per la prima volta in maniera naturale e non grottesca, come il Grande Fratello ci ha abituato.

Mammoni, promossi o bocciati?

 





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto