Mamma sei 2 Much: Carla Gozzi ora aiuta le milf

Mamma sei 2 Much: Carla Gozzi ora aiuta le milf

Dopo ‘Ma come ti vesti’, ecco Carla Gozzi che torna sui nostri schermi con un nuovo programma tutto da vedere


Per tutti gli appassionati di moda Carla Gozzi è una vera e propria icona di stile arrivata in soccorso di tantissime persone che non avevano il minimo gusto in ‘Ma come ti vesti?’, trasmissione in onda su Real Time dove abbiamo iniziato a conoscerla insieme a Enzo Miccio, ma la donna non si è fermata qui e ha poi proseguito a diffondere i suoi insegnamenti in ‘Dire Fare Baciare Italia’, dove invece era alle prese con ragazze troppo scollate e truccatissime. La Gozzi è però ora pronta per un’altra avventura, sempre su Real Time, dove guiderà il programma ‘Mamma sei 2 Much‘.

La biondissima esperta di moda dà quindi appuntameto per sabato 18 aprile alle 13.50 dove sarà affiancata dal male up artist Giorgio Forgani che la aiuterà invece a rimettere sulla buona strada le mamme un po’ troppo eccentriche e sopra le righe. Tutto si preannuncia davvero molto divertente: da una parte, infatti, ci saranno “mamme ragazzine” nello stile e nell’atteggiamento, spesso eccessivo, che non accettano il tempo che passa, dall’altra figlie molto più sobrie e acqua e sapone che provano un forte imbarazzo per l’aspetto del genitore che si rivolgono proprio a Carla per correre ai ripari prima che sia troppo tardi.

La trasformazione avverrà in studio dove la Gozzi, con il supporto di Giorgio Forgani, creerà un abbigliamento adatto alla personalità e all’età delle protagoniste, dando ad entrambe la possibilità di vivere un momento di complicità e condivisione. Molto emozionante sarà poi il momento finale del programma dove le due protagoniste del programma, dopo avere raccontato le loro storie e svelato il contenuto dei loro armadi, sfileranno con i loro nuovi loook, anche se solo alla fine della passerella potranno incontrarsi e svelare le loro emozioni.

La trasmissione è prodotta da Endemol Italia ed è tratta da un format straniero.





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto