MacGyver: la serie tv anni ’80 torna in prima serata su Rai2

MacGyver: la serie tv anni ’80 torna in prima serata su Rai2

MacGyver sbarca sul piccolo schermo questa sera, martedì 6 giugno 2017, con i primi tre episodi.


La storica serie televisiva anni ottanta, torna in prima visione su Rai2 con episodi inediti. Da stasera, martedì 6 giugno, alle 21.20, andranno in onda le nuove puntate in cui l’eroe è interpretato dal giovane attore Lucas Till. La trama delle puntate riguarderà, in particolare, MacGyver, l’ agente segreto che opera negli Stati Uniti e le nuove avventure avranno inizio in Italia.

arti

Questa sera, Rai 2 manderà in onda i primi tre episodi. Nel primo, “La rinascita”, MacGyver deve recuperare un’arma in una villa sul Lago di Como. Ad aiutarlo ci sono i suoi assistenti Nikki e Jack. Ma l’impresa non riesce e Nikki viene uccisa e Mac ferito. Dopo tre mesi, la direttrice Thornton chiede a Mac di tornare sulle tracce di quell’arma segreta e una volta per tutte mettere fine a questa storia. Insieme ad una nuova esperta informatica, Riley, Mac e Jack partono per San Francisco e ben presto si accorgono che il destino di Nikki è ancora tutto da scrivere.

In “Vecchie fiamme” Sarah, la donna di cui Jack è sempre stato innamorato, è stata arrestata in Venezuela perché accusata di essere una spia americana. Era sotto copertura come giornalista e stava cercando informazioni per fermare un pericoloso trafficante di armi. Il governo degli Stati Uniti deve farsi da parte per non far saltare la sua copertura e chiede alla Fondazione Fenice di salvarla.

Infine in “Morte apparente” un gruppo di mercenari noti come D-77 copre le attività losche con delle società di facciata. L’unico collegamento che l’FBI ha trovato è tale Ralph Kastrati, un ragazzotto che è fuggito dagli Stati Uniti per evitare un processo per frode finanziaria e gestisce i soldi dell’organizzazione criminale dalla Malesia. Quindi i tre della Fenice lo raggiungono per costringerlo a parlare e capire dove attaccherà il gruppo terroristico.

 

 

 





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto