L’ultimo Papa Re – Omaggio a Nino Manfredi

L’ultimo Papa Re – Omaggio a Nino Manfredi

Il figlio Luca è regista di questa miniserie liberamente ispirata alla pellicola che vide suo padre grande protagonista


22 ottobre 1867, tre giovani patrioti filogaribaldini fanno esplodere una bomba in una caserma. Il Cardinale Colombo, a capo della polizia papalina, scopre che uno degli autori della strage è suo figlio e tenterà di salvarlo. Nel ruolo del protagonista Gigi Proietti, alla regia Luca Manfredi, figlio d’arte.

Fu infatti il padre, l’indimenticabile Nino, che diede il volto a Monsignor Colombo da Priverno nel film diretto da Luigi Magni del 1977. La pellicola, In Nome del Papa Re, faceva parte della trilogia che comprendeva Nell’anno del Signore (1969) e In nome del popolo sovrano (1990) in cui si mettevano in luce i rapporti tra clero, aristocrazia e popolo durante il Risorgimento.

L’interpretazione di Manfredi è ancora negli occhi di tante persone ma Gigi Proietti spiega: “Tutta l’operazione ha anche il senso di un omaggio a Manfredi e a Magni, ma non ho fatto nulla per mettermi sulla scia di altri”. L’attore, dunque, darà la propria impronta al personaggio: “Quello di monsignor Colombo è un grande ruolo, che è possibile interpretare in modi diversi, come si fa con Otello o Amleto.”

Ci sono però delle differenze tra il film di Magni e la miniserie: la prima e più ovvia è la durata. “Il tempo in più è stato utilizzato per dare maggiore movimento, per aggiungere o approfondire storie secondarie che nel film del ’77 erano solo accennate” – racconta – Proietti. E aggiunge: “Era un periodo storico di grandi cambiamenti, un po’ come quello che viviamo oggi”.

“Nel ricordo di uno dei più bei film recitati da papà, mi auguro che sia chiaro l’intento e il messaggio contenuto nella serie: il confronto tra una Chiesa reazionaria e attaccata al potere e una Chiesa più pastorale e progressista” spiega Luca Manfredi. Una fiction, dunque, non solo commemorativa ma anche ambiziosa.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto