Lucio Dalla, dopo Sanremo il tour europeo

Lucio Dalla, dopo Sanremo il tour europeo

BOLOGNA – In scena sempre. Lucio Dalla dopo la recente pubblicazione di “Questo è Amore”, il doppio cd contenente alcune…


BOLOGNA – In scena sempre. Lucio Dalla dopo la recente pubblicazione di “Questo è Amore”, il doppio cd contenente alcune perle nascoste della sua sterminata discografia, e la produzione e realizzazione di “Nanì e altri racconti….”, il nuovo album di Pierdavide Carone, protagonista dell’ultimo Festival di Sanremo 2012, Lucio Dalla tornerà, a grande richiesta, ad esibirsi in un lungo tour europeo, che partirà il prossimo 27 febbraio da Lucerna e toccherà poi Svizzera, Belgio, Francia, Austria, Lussemburgo e Germania. Una prestigiosa consuetudine che si ripete dai primi anni ’80 a intervalli regolari e che pone Dalla tra gli artisti meglio radicati tra le preferenze delle platee europee più attente.

Durante i concerti, il cantautore bolognese interpreterà i suoi più grandi successi che l’hanno reso famoso in tutto il mondo e inserito a pieno titolo nella storia della musica italiana contemporanea: da “Caruso” a “04/03/’43”, da “Come è profondo il mare” a “Balla balla ballerino”, da “L’anno che verrà” a “Futura” e “Piazza Grande”.   Il tour proseguirà a Zurigo, Montreaux, Basilea, Berna, Ginevra, Bruxelles, Parigi, Amburgo, Vienna, Francoforte e in altre città, per concludersi il 30 marzo a Berlino.

In questa occasione, i più grandi e prestigiosi teatri europei si apriranno per accogliere Dalla e la sua band, composta da Fabio Coppini alle tastiere, Bruno Mariani alle chitarre, Gionata Colaprisca alla batteria e percussioni, Roberto Costa al basso, Marco Alemanno nella doppia veste di attore e di vocalist insieme ad Emanuela Cortesi.

La regia dello spettacolo musicale e teatrale è firmata dallo stesso Lucio Dalla, mentre la produzione è curata da Bruno Sconocchia per Ph.D. Srl.





COMMENTI

    Lascia una risposta


    Vedi tutto