Luca Bussoletti e il suicidio dell’Italia nel brano “Ai posteri”

Il pezzo è nei titoli di coda del docufilm “Suicidio Italia – Storie di estrema dignità”, ideato e realizzato da Alessandro Tartaglia Polcini per l’associazione culturale Ticto.


In una melodia il suicidio dell’Italia. Recita l’autore – “Sono la ragazza che hanno avuto tutti quanti. Una che ha un passato ma nulla più davanti”, recita il testo della canzone”. Canzone che dovrebbe far riflettere anche alla luce delle ultime elezioni.

 





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto