Lo Zoo di 105 fa chiudere la pagina Facebook di Andrea Diprè, ecco perché

Lo Zoo di 105 fa chiudere la pagina Facebook di Andrea Diprè, ecco perché

Marco Mazzoli annuncia di essere riuscito a far chiudere la pagina di Facebook di Andrea Diprè insieme a quelli dello Zoo di 105, ecco le motivazioni


E’ uno degli argomenti cult delle ultime ore, non si può proprio fare a meno di parlare del fenomeno Andrea Diprè e ovviamente che sia nel bene e nel male, la sua cifra stilistica altro non è che questa: fare in modo che tutti parlino di lui. Ovviamente adesso l’unica cosa che si discute in giro è stata la chiusura forzata della sua pagina su Facebook. Se provate a cercarla nel noto social network non la troverete e resterete basiti nello scoprire che è inesistente.

Certo, se amate il trash avrete già intuito che non basterà il blocco di una fanpage per far sì che Andrea Diprè smetta di essere Andrea Diprè e dunque, ecco arrivare già l’annuncio del desiderio di crearne una ex novo, pronta all’uso e da usare all’occorrenza come diario personale delle prodi gesta dell’ideatore del Dipreismo e dell’opera d’arte mobile. Da poco abbiamo appreso qual è stata la reale causa della chiusura forzata della pagina Facebook di Diprè.

PER LEGGERE TUTTE LE NEWS SU ANDREA DIPRè, CLICCATE QUI

Marco Mazzoli dello Zoo di 105 ha infatti annunciato con fierezza di essere stato tra i fautori della chiusura e si è dichiarato soddisfatto per la buona riuscita e l’ottimo esito. Queste le sue parole: “Noi insieme al Falco e agli ascoltatori del Zoo siamo riusciti a far chiudere la pagina di quel c******* di Andrea Diprè. Che sfrutta Sara Tommasi e fa vedere quanto è bello pippare, spendere i soldi cash: vai a********”

A dire la sua ovviamente anche Selvaggia Lucarelli che sulla sua di fanpage ha scritto invece: “Hanno finalmente chiuso la pagina facebook di Andrea Diprè. Segnalate anche le prossime che aprirà il verme, grazie”.

PER SAPERNE DI PIù SU ANDREA DIPRè, LEGGETE QUI

(b.p.)





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto