Live-Non è la D’Urso, Fabrizio Corona chiede perdono in diretta e ammette: “Asia Argento mi manca”

Live-Non è la D’Urso, Fabrizio Corona chiede perdono in diretta e ammette: “Asia Argento mi manca”

Fabrizio Corona ospite dalla D’Urso, chiede scusa alla conduttrice e a suo figlio e ammette che gli manca Asia Argento.


Ieri sera Fabrizio Corona, ospite a Live – Non è la D’Urso, ha chiesto pubblicamente scusa alla conduttrice più amata della televisione e al figlio, Emanuele Berardi. Ha parlato brevemente del caso Riccardo Fogli e di Belen Rodriguez,  finendo con il confessare il dispiacere per la fine della relazione con Asia Argento.

Live,  Fabrizio Corona a Barbara D’Urso: “Voglio chiedere scusa a tuo figlio”

L’ex re dei paparazzi è stato ospite della prima puntata del nuovo format condotto da Barbara D’Urso. Tuttavia, essendo ancora in affidamento dopo il processo, si è trovato costretto a continuare la sua ospitata direttamente dalla sua abitazione. Il giudice, infatti, non gli ha concesso il permesso di rimanere in studio dopo le 23.

Prima del suo breve ingresso, la conduttrice ha voluto precisare di non aver invitato Corona per accattivarsi gli spettatori, ma esclusivamente per dargli modo di porgerle le sue scuse di persona. Infatti, dichiara: “Qualche giorno fa, sul Corriere della Sera mi ha chiesto scusa pubblicamente. Visto che me l’ha chiesto, trovo giusto che faccia le scuse a me e a mio figlio in pubblico”.

Entrato in studio, Fabrizio non perde tempo e ammette: “Tra le tante cose che ho sbagliato ci sono molti atteggiamenti avuti nei tuoi confronti. Il primo a sbagliare con te sono stato io. Nelle battaglie, le persone che vanno lasciate fuori sono i figli. Mi dispiace, voglio chiedere scusa soprattutto a tuo figlio. Chi mi guarda non deve pensare che io sia incoerente, ma che sono migliorato“.

Il breve accenno al caso Riccardo Fogli, su cui Mediaset ha chiesto il silenzio stampa, dà modo a Corona di spiegare il suo punto di vista sulla faccenda. Seppur convinto di aver agito correttamente sul piano professionale, ammette di aver sbagliato sul piano umano. Corona si scusa con l’ex cantante dei Pooh, confessando di aver molto pensato a quanto accaduto, anche grazie all’intervento di Jeremias e Cecilia Rodriguez che lo hanno fatto riflettere.

live

L’ex re dei paparazzi lascia lo studio per collegarsi da casa, e da qui, è pronto a dare battaglia agli opinionisti in studio.  Gli ospiti lo accusano di vivere al di là del consentito e insinuano che la sua fama derivi solo dall’importanza di suo padre. A queste accuse, Fabrizio replica: “Io riconosco il mio senso di responsabilità perché vengo seguito da tante persone e influenzo tante persone. Ritengo di essere una persona eccezionale, speciale. Penso di avere il diritto di usare le mie qualità e i miei tantissimi talenti per aiutare le persone […]nel mio campo ho fatto di più di quello che mio padre ha fatto nel suo campo. Lui era in un campo, io sono in un altro campo. Io sono un pezzo della storia di questo Paese“.

In studio viene mostrato un servizio su le sue relazioni amorose. Incalzato dagli opinionisti, Corona si lascia sfuggire una tenera confessione su Asia Argento:”Dicevo ai miei amici che sono qui che mi manca. In quei giorni che siamo stati insieme c’era una grandissima passione. Siamo due pazzi, fuori di testa“.

 

 

 

 

 

 





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto