Live – Non è la D’Urso: confermato il test del DNA della madre biologica di Paola Caruso

Live – Non è la D’Urso: confermato il test del DNA della madre biologica di Paola Caruso

Ieri, a Live – Non è la D’Urso, è stata confermata l’identità della madre biologica di Paola Caruso.


Grazie alle numerose ospitate nel salotti di Barbara D’Urso, la madre biologica di Paola Caruso ha riconosciuto la figlia e si è fatta avanti, esprimendo il desiderio di poterla finalmente riabbracciare. Ieri, mercoledì 17 aprile 2019, a Live – Non è la D’Urso, l’ex Bonas di ‘Avanti un altro’ ha avuto la conferma dell’identità della donna.


Leggi anche: Grande Fratello Vip 2, Paola Caruso rivela: “Ecco perchè non mi piace più Luca Onestini”

Live – Non è la D’Urso: Paola Caruso abbraccia sua madre

La Caruso ha raccontato di essere stata adottata quando era molto piccola, senza aver mai avuto la possibilità di conoscere i suoi genitori biologici. La signora Imma, che aveva partorito una bambina lo stesso giorno e nello stesso ospedale dove è nata Paola, non ha mai creduto al fatto che sua figlia non ce l’avesse fatta. La donna ha continuato a cercarla in tutta Italia e finalmente, grazie a Barbara D’Urso, l’ha ritrovata.

Live – Non è la D’Urso: confermato il test del DNA della madre biologica di Paola Caruso


Potrebbe interessarti: Temptation Island Vip, Paola Caruso mette in guardia Valeria Marini: “Attenta, Ivan è un falso”

Dopo aver chiesto il test del DNA, per suffragare l’ipotesi che si trattasse di sua madre, Paola ha avuto la conferma in diretta TV. Ieri, nell’ascensore di Live – Non è la D’Urso, le due donne hanno letto insieme i risultati e sono scoppiate in lacrime, abbracciandosi per la gioia. La Caruso non ha finito di leggere nemmeno il referto per la troppa emozione. Tutto il pubblico in studio e la presentatrice si sono lasciati andare ad un lungo applauso pieno di commozione.