Liam Payne dei One Direction accusato ingiustamente dalle fan (#RespectLiam)

Liam Payne dei One Direction accusato ingiustamente dalle fan (#RespectLiam)

Milioni di fan hanno iniziato a difendere Liam Payne accusato di essere poco disponibile con i suoi seguaci


Ve lo abbiamo detto più volte che per fai dei One Direction ogni giorno è un giorno particolare su Twitter! Ieri è toccato a Harry Styles e Luois Tomlinson, o se preferite al Larry; oggi, invece, è la volta di Liam Payne che sta spopolando con l’hashtag #RespectLiam a causa di alcune accuse ricevute da alcune fan.

Il 31 luglio ci siamo svegliati trovando su Twitter l’annuncio dell’uscita del nuovo singolo dei One Direction, Drag Me Down; ieri, lunedì 3 agosto, con la guerra social a colpi di foto tra Briana e i fan Larry; oggi, invece, con l’hashtag, in cima ai Topic Trend del momento, #RespectLiam, ma qualcuno si sta ancora chiedendo: perché questa tendenza?

Abbiamo cercato di indagare un po’ per capire e riportarvi quel che è successo e qualcosa siamo riusciti a scovarla, anche se mancano i dettagli. A quanto pare il membro dell’amatissima band, Liam Payne, è stato accusato da alcune fan statunitense per non essersi fermato a fare delle foto. Queste avrebbe iniziato ad insultare Liam per la su mancata disponibilità, affermando con determinazione che Harry al posto suo si sarebbe fermato con loro.

Ovviamente milioni di utenti si sono subito schierati a favore del cantante, dando vita all’hashtag #RespectLiam. Essere famosi, infatti, non vuol dire non avere una vita e non avere un minimo di privacy e bisogna rispettare tutto ciò! (l.c.)





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto