L’eredità – al posto di Carlo Conti arriva Fabrizio Frizzi

L’eredità – al posto di Carlo Conti arriva Fabrizio Frizzi

Proprio come per Avanti un altro, anche a Rai1 lo storico conduttore del game show dice addio e al suo posto arriva Fabrizio Frizzi


A quanto pare è arrivato il momento dell’anno in cui alcuni programmi subiscono bruschi mutamenti di cui si sentirà parlare a lungo. Due settimane fa è stato il turno dell’addio di Paolo Bonolis al suo Avanti un altro e Gerry Scotti è arrivato per sostituirlo; su Rai1 sta per accadere la stessa cosa: Carlo Conti dice addio a L’eredità e al suo posto arriva Fabrizio Frizzi.

Diciamo comunque che le differenze sono sostanziali: i programmi sono molto diversi l’uno dall’altro e si presuppone che Fabrizio Frizzi mantenga fedelmente la linea del gioco, che non lascia eccessivamente spazio a modifiche o a un ruolo essenzialmente “speciale” del conduttore.

L’eredità è un gioco a quiz, domande per i concorrenti e risposta veloce da dare; Avanti un altro richiede un mattatore speciale che si metta in gioco sempre e comunque. Per questa ragione i telespettatori di Rai1 probabilmente non rimpiangeranno troppo Carlo Conti e non sbatteranno i piedi per l’arrivo di Fabrizio Frizzi.

Carlo Conti comunque sarà prestissimo in televisione, dal 28 aprile con il nuovo Si può fare, mentre Fabrizio Frizzi fino al 26 maggio sarà impegnato con L’eredità, che poi cederà il passo a Reazione a Catena con Amadeus. Insomma, diciamo che la Rai ha bene in mente il suo futuro.

Quello che però oggi importa, è l’arrivo di Fabrizio Frizzi a L’eredità e chissà quale sarà il riscontro del pubblico. Per saperne di più, CLICCATE QUI. (b.p.)

 

Foto: www.sorrisi.com





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto