Lea Michele vuole entrare nel cast di Grey’s Anatomy

Lea Michele vuole entrare nel cast di Grey’s Anatomy

Ora nella serie Scream Queens che debutterà tra qualche settimana in America, l’ex star di Glee vuole indossare il camice da dottore nello show di Shonda Rhimes


Lea Michele è ormai una star a tutto tondo. Dopo il grande successo di Glee – lei era la raggiante Rachel Berry – per la giovane attrice si sono aperte infinite possibilità nel mondo delle serie tv. Lo scorso hanno ha partecipato per un solo episodio alla serie cult Sons Of Anarchy, ora sarà fra i protagonisti di Scream Queens la prima comedy horror sviluppata da Ryan Murphy. A quanto pare però, l’attrice attraverso le pagine di un noto settimanale americano, ha espresso il desiderio di voler recitare in una serie tv che lei ama particolarmente. Stiamo parlando di Grey’s Anatomy.

La serie medica più famosa degli ultimi anni, che il prossimo 24 settembre tornerà per la stagione numero 12, è una delle produzioni televisive più amate dalla stessa star di Glee, come rivela fra le pagine di Flare. Proprio durante quest’intervista Lea Michele, ammette che sarebbe molto consenta se Shonda Rhimes – la creatrice dello show e di altri grandi successi per la rete ABC- la contattasse e le offrisse una parte proprio in Grey’s Anatomy. “Shonda chiama, sono pronta, mettimi il camice! Mi piacerebbe un piccolo momento, solo un piccolo momento.” Queste sono state le parole della giovane attrice che, quasi ad implorare, ha ammesso di essere molto contenta se potesse camminare fra i reparti del Seattle Grace Memorial.

Da parte della creatrice dello show, per ora, non è stata rilasciata nessuna dichiarazione in merito anche perche la camaleontica Shonda, è una donna super impegnata; non solo è lavoro su Grey’s Anatomy e scrivere quindi la prima stagione senza Derek Shepherd (morto lo scorso maggio in un episodio straziante), ma anche su Scandal, How To get away with Murder (anche se figura solo come produttrice) e The Catch nuovo drama che debutterà in tv il prossimo anno. Per Lea Michele invece, questo non è il primo appello tramite mezzo stampa, di voler partecipare come guest star in una serie tv. Due anni fa fece lo stesso con Looking, il dramma gay della HBO nel quale recitava il suo amico e confidente Jonathan Groff.

La serie che è stata miseramente cancellata anche se il prossimo anno verrà realizzato un tv movie conclusivo, aveva colpito così tanto il cuore da vera artista di Lea Michele che, più volte aveva espresso il desiderio di partecipare allo show, anche come semplice comparsa sulla scena. Tutto ciò non è mai avvenuto, che sia la volta di vedere l’ex sognatrice di Glee nella serie medica più famosa del momento? Nulla è perduto dato che, in Grey’s Anatomy, attualmente c’è un vero ricambio generazionale. Attori che vanno e che vengono, nuovi volti, rumors più o meno confermati, ma una cosa è certa: Lea Michele potrebbe essere adatta per indossare il camice da dottore, una vera ventata fresca in un mondo di commiserazione, emergenze mediche e morti random che purtroppo, hanno affossato l’appeal di una serie cult.

Di Carlo Lanna





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto