Le tre rose di Eva 2: intervista a Roberto Farnesi

Le tre rose di Eva 2: intervista a Roberto Farnesi

Il bell’attore rivela le anticipazioni della seconda stagione


Una grande storia d’amore, una relazione impossibile tra due giovani appartenenti a famiglie rivali, divisi da un passato di sangue e mistero; a fare da contorno, storie di omicidi, complotti e segreti: ecco cosa racconta “Le tre rose di Eva”, la fortunata serie tv andata in onda nel 2012 per ben ventiquattro episodi.

Visto l’enorme successo che la fiction ha ottenuto, è stata ben presto preparata la seconda stagione, che verrà trasmessa su Canale 5 a partire dal 4 settembre.
Ecco le novità che attendono i telespettatori nelle prossime quattordici puntate.

La travagliata storia d’amore tra Alessandro Monforte (Roberto Farnesi) e Aurora Taviani (Anna Safroncik) finalmente trionfa e i due mettono al mondo una bella bimba, di nome Eva.
L’arrivo della neonata ed il ritorno della famiglia Torre, assieme ai due figli di Cesare Sommariva – Andrea e Filippo – mettono in subbuglio il piccolo paesino di Villalba.

In un’intervista rilasciata al settimanale Tv Sorrisi e Canzoni, Roberto Farnesi rivela qualche piccolo dettaglio di ciò che andrà in onda nella prossima stagione: “La mia ex moglie Viola, scappata all’estero, tornerà per reclamare qualcosa”.
Insomma, Viola non è morta, e la piccola Eva è in pericolo. “Ma i veri colpi di scena arriveranno da altri personaggi, per esempio da Veronica, una “dark lady” interpretata da Euridice Axen.

In attesa che inizi la seconda stagione, Roberto racconta anche un po’ di sé: “Con il passare degli anni un po’ di romanticismo si perde” – spiega l’attore parlando del suo lato sentimentale. “Però ho la fortuna di abitare in campagna e la sera mi fermo ancora a guardare il tramonto”.
Inoltre il bell’attore svela di avere una nuova relazione :“Frequento una ragazza da un po’ di mesi e, tanto per rimanere in tema, se sono rose fioriranno”.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto