Le streghe di East End 1×01: anticipazioni della prima puntata di stasera 3 dicembre

Le streghe di East End 1×01: anticipazioni della prima puntata di stasera 3 dicembre

Ogni martedì sera andrà in onda un nuovo appuntamento della prima stagione della fiction


Questa sera alle ore 21.55 su FoxLife verrà trasmesso in prima visione assoluta l’episodio pilota della serie tv “Le streghe di East End”, tratta dall’omonimo romanzo di Melissa de la Cruz.

Ecco cosa accadrà nella puntata di stasera.

1×01 – “Pilot”: Joanna Beaucham (Julia Ormond), è una strega immortale, ma è segnata da un destino terribile.
La donna infatti ha due figlie, Ingrid (Rachel Boston) e Freya (Jenna Dewan), le quali per un maleficio non raggiungono mai i 30 anni.
Le ragazze muoiono e rinascono subito dopo, mentre la loro madre si ritrova a passare dal funerale delle due figlie al termine della gravidanza della primogenita, in un circolo che non sembra chiudersi mai.

Freya sta festeggiando il suo fidanzamento con Dash Gardinier (Eric Winter), quando questi le presenta suo fratello Killian (Daniel DiTomasso).
La ragazza aveva sognato di baciare proprio questo giovane sconosciuto, il quale a sua volta aveva avuto lo stesso sogno nella notte precedente.
I due finiscono per baciarsi davvero, di nascosto, mentre la sorella maggiore di Freya, Ingrid, trova in casa una foto vecchissima in cui entrambe le sorelle sono ritratte assieme ad una donna sconosciuta.

Il giorno seguente in città arriva Wendy (Madchen Amick), sorella di Joanna, la cui maledizione consiste nel poter assumere le sembianze di un gatto nero e approfittare delle sue 9 vite.
La donna è tornata per avvisare Joanna che una terribile minaccia incombe sulla sua famiglia: qualcuno infatti vuole uccidere definitivamente le tre streghe.
Il pericolo sembra provenire da un mutaforma in tutto e per tutto simile a Joanna, che riesce a penetrare in casa di quest’ultima e liberare da un dipinto l’uomo che in una vita precedente Freya aveva intrappolato. (g.s.)

Video promo della serie tv “Le streghe di East End”





COMMENTI

    Lascia una risposta


    Vedi tutto