Le spose di Costantino Anticipazioni secondo appuntamento: stasera 18 gennaio 2018

Le spose di Costantino Anticipazioni secondo appuntamento: stasera 18 gennaio 2018

Da madre di 9 figli a consorte del ‘Re’. Paola Ferrari ha preso il posto della Canalis ed è volata in Ghana con Costantino per il secondo appuntamento con Le spose di Costantino.


Secondo appuntamento stasera 18 gennaio 2018 alle 21.20, con Le spose di Costantino, il nuovo docu-reality di Rai2, condotto da Costantino della Gherardesca. Il format ha come tema centrale il matrimonio. Vedremo infatti il conduttore sposarsi ben 4 volte. Le fortunate? Elisabetta Canalis,Valeria Marini, Eleonora Giorgi e Paola Ferrari. Quindi, quattro compagne, quattro lune di miele, quattro diversi paesi abbastanza insoliti in cui vivere questa avventura: Georgia, Ghana, Giamaica e Uganda. Ma soprattutto, nessun confort, ne hotel a cinque stelle, i neo sposi si caleranno nella vita di alcune coppie del luogo assumendo la loro identità, facendo il loro lavoro e accudendo i loro figli. Lo switch avverrà attraverso la consegna di un portachiavi a forma di cuore con incisi due nomi e un indirizzo.

Dopo la Canalis, a convolare a nozze con Costantino stasera sarà la giornalista sportiva Paola Ferrari e la meta della loro viaggio di nozze sarà il Ghana. I due vivranno sulla loro pelle le bellezze e le contraddizioni del paese africano prendendo il posto, anche in questa puntata, di due coppie del luogo. Prima diventeranno genitori di ben nove figli, che Paola dovrà accudire in attesa di Costantino, alle prese con le acque del Golfo di Guinea in cui dovrà improvvisarsi pescatore per garantire del cibo a moglie e prole. Entrambi avranno inoltre a che fare cona la tragica realtà della discarica di Accra.

Poi sarà il momento dello switch che li allontanerà dal piccolo villaggio di pescatori, al Conduttore toccherà indossare i panni di un Nana, un vero e proprio Re, mentre Paola quelli della sua fortunata consorte. Alla coppia spetterà presiedere alla riunione degli anziani e dirimere una questione molto delicata…

 





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto