Le Invasioni Barbariche, Daria Bignardi risponde alle accuse del Movimento 5 Stelle

Le Invasioni Barbariche, Daria Bignardi risponde alle accuse del Movimento 5 Stelle

Dopo l’intervista ad Alessandro Di Battista e le accuse a Daria Bignardi, la conduttrice si difende


A quanto pare sembra che una polemica nata ormai da quasi due settimane, continuerà a riempire le nostre cronache ancora a lungo, perché come spesso accade il botta e risposta non si limita mai a un qualcosa di diretto, facile e soprattutto veloce e gli amanti delle Invasioni Barbariche di Daria Bignardi sembrano averlo capito bene.

Diciamo che l’intervista della conduttrice al deputato grillino Alessandro Di Battista ha letteralmente scosso l’opinione pubblica: la conduttrice è andata a scavare a fondo sul passato di Di Battista, fino alle preferenze fasciste di suo padre e da lì in poi il resto è storia. Rocco Casalino, ex concorrente del Grande Fratello e adesso parte attiva del Movimento 5 Stelle, ha scritto a Daria Bignardi una lettera aperta accusandola:

“Cara Daria Bignardi, ti propongo questa riflessione sulla trasmissione di venerdì sera. Come sarebbe per te se ti invitassi a una trasmissione tv e le domande fossero: come si sente tuo figlio a scuola ad avere il nonno mandante di un assassino? Come è l’ aver sposato il figlio di un assassino? E se insistessi su questa domanda come hai fatto tu per il padre ex fascista di Di Battista?”

Questo è soltanto un estratto della lettere e diciamo che le “accuse” a Daria Bignardi non si sono fermate qui e dopo un lungo silenzio, ecco che la conduttrice ha deciso di prendere la parola e di rispondere, ha deciso di scrivere un intervento sul settimanale Vanity Fair, all’interno della sua rubrica settimanale.

Daria Bignardi si difende e decide di parlare perché ha trovato ingiuste le accuse verso suo marito e soprattutto suo suocero e decide di esporre il suo personalissimo punto di vista che ricalca e afferma insistente che Adriano Sofri è stato condannato a 22 anni di carcere nonostante la sua innocenza.

Daria Bignardi ha anche affermato di aver trovato in Alessandro Di Battista un interlocutore attento e con cui ha trovato piacevole dialogare, soprattutto perché ha risposto sentendosi totalmente libero di parlare e di affermare ed esporre il suo pensiero. La conduttrice comunque afferma la sua totale buona fede in questa vicenda e anche nell’intervento di Corrado Augias considerato scorretto da parte di tutto il Movimento 5 stelle.

Se volete saperne di più di questa vicenda, CLICCATE QUI. (b.p.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto