Le Iene: italiani e stranieri sfruttati a 1 euro e mezzo all’ora – VIDEO

Le Iene: italiani e stranieri sfruttati a 1 euro e mezzo all’ora – VIDEO

Ecco il video del servizio di Luigi Pelazza sullo sfruttamento nelle piantagioni in Sicilia


Anche questa sera, giovedì 23 aprile, si è rinnovato il consueto appuntamento con Le Iene Show. Ilary Blasi e Teo Mammuccari sono tornati nella prima serata di Italia 1 con un numerosi servizi; uno di questi è il servizio di Luigi Pelazza, su italiani e stranieri sfruttati in Sicilia a soli 1 euro e mezzo all’ora. Di seguito il video.

Da sempre Luigi Pelazza è una delle iene preferite dal pubblico Mediaset, che segue Le Iene Show ormai da anni. Spesso Pelazza si ritrova a fare le sue indagini fuori dall’Italia, ma questa volta è rimasto in terra nostrana, precisamente in Sicilia, dove è andato a documentare lo sfruttamento di immigranti e non nelle piantagioni.

C’è poco da commentare: la situazione è il frutto dell’alto numero di immigrati che arrivano in Italia e della crisi che il nostro paese sta vivendo. Queste persone lavorano tutto il giorni, per nemmeno due euro all’ora, guadagnando, dunque, meno di 15 euro al giorno. Pelazza, però, non trova solo immigrati in queste piantagioni, ma anche italiani, che presi dalla disperazione sono costretti ad accettare questa situazione che non possiamo definire nemmeno precaria; è un vero e proprio sfruttamento.

Il servizio parla da sé e non c’è bisogno di spingersi oltre nel raccontare il servizio. Per chi, infatti, avesse perso la puntata di questa sera, giovedì 23 aprile, di Le Iene Show, è possibile guardare il servizio di Pelazza di seguito. (l.c.)

 

Lavoratori italiani e stranieri sfruttati e pagati in nero dai caporali. Una situazione che si verifica nelle campagne siciliane per la raccolta della frutta. Servizio di Luigi Pelazza

Posted by Le Iene on Giovedì 23 aprile 2015





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto